Biathlon | 04 settembre 2021

Biathlon - La zampata di Giacomel: sua la sprint dei Campionati Austriaci su Eder e Hofer

Il trentino delle Fiamme Gialle si è imposto con una grande prestazione davanti a Simon Eder e Lukas Hofer.

Biathlon - La zampata di Giacomel: sua la sprint dei Campionati Austriaci su Eder e Hofer

Ai Campionati Austriaci di biathlon arriva subito un successo italiano, quello del giovane Tommaso Giacomel. Il trentino delle Fiamme Gialle, classe 2000, si è imposto mettendo in fila atleti con grande esperienza di Coppa del Mondo, dando così un ottimo feedback ai suoi allenatori nel corso della sua seconda preparazione da senior, con il corpo che si è abituato a determinati carichi di lavoro. Ma soprattutto ottima è stata la sua prestazione al tiro, dal momento che il finaziere ha commesso un solo errore nella serie a terra, coprendo tutti i bersagli in piedi.

A parità d'errore, l’azzurro si è imposto con un vantaggio di 21”7 sull’austriaco Simon Eder che ha così conquistato il titolo nazionale. In terza piazza un ottimo Lukas Hofer, che ha concluso a 26”5 dal suo giovane compagno di squadra, commettendo un errore per serie. Ai piedi del podio, ma secondo nel campionato austriaco, ha concluso Julian Eberhard, mentre quinto un buon Finello. Buona anche la prestazione di Thomas Bormolini sesto con un doppio zero.

CLASSIFICA FINALE
1° T. Giacomel (ITA) 25’02.3 (1+0)
2° S. Eder (AUT) +21.6 (1+0)
3° L. Hofer (ITA) +26.5 (1+1)
4° J. Eberhard (AUT) +45.5 (2+0)
5° J. Finello (SUI) +46.5 (1+2)
6° T. Bormolini (ITA) +59.3 (0+0)
7° P. Lipowitz (GER) +1’04.8 (0+2)
8° D. Komatz (AUT) +1’10.5 (0+1)
9° S. Doherty (USA) +1’20.2 (1+1)
10° D. Windisch (ITA) +2’24.1 (2+2)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: