Combinata | 04 settembre 2021

Combinata Nordica - Ilkka Herola e Gyda Westvold Hansen si impongono a Villach

Per la norvegese è la quarta vittoria consecutiva. Bene Veronica Gianmoena, ancora in top ten.

Combinata Nordica - Ilkka Herola e Gyda Westvold Hansen si impongono a Villach

Ancora una volta il pronostico è stato ampiamente rispettato nel Summer Grand Prix femminile di combinata nordica. A Villach, Gyda Westvold Hansen si è imposta nettamente su Annalena Slamik, vincendo con oltre un minuto di vantaggio dopo aver già fatto registrare la miglior prestazione nel salto. Insomma, un dominio era prevedibile. Terza piazza per Lisa Hirner, che ha chiuso a 1’24” dalla vincitrice riuscendo nel finale a liberarsi della connazionale Sigrun Kleinrath. Ottava posizione per Veronica Gianmoena, quinta dopo la fase di salto, staccata di 2’18” dalla vincitrice. Sedicesima posizione per Lena Prinoth, autrice di una discreta prova sugli sci. Ventesima la giovanissima Greta Pinzani. Non è partita Annika Sieff, dopo le difficoltà avute questa mattina nel salto.


Nella competizione maschile, successo prevedibile per Ilkka Herola, che secondo dopo il segmento di salto, è riuscito a regolare Mario Seidl nella fase di fondo. Terza piazza per un altro austriaco, il giovane Stefan Rettenegger. Quinta posizione per Johannes Rydzek, autore di una discreta rimonta sugli skiroll.
Primo degli azzurri è stato Samuel Costa, ancora in difficoltà nel salto ma bravo a recuperare tante posizioni sugli skiroll, passando dalla 38ª alla 25ª piazza. Fuori dalla zona punti Raffaele Buzzi e Domenico Mariotti, giunti rispettivamente 32° e 50°.

Classifica finale maschile: clicca qui

Classifica finale femminile: clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: