Biathlon | 05 settembre 2021

Biathlon - Wierer vince ancora a Hochfilzen, Giacomel e Bormolini sul podio

L'azzurra si è imposta anche nella pursuit dei Campionati Austriaci, pur mancando tre bersagli nella prima serie. Simon Eder è riuscito a far sua la gara maschile, mettendosi alle spalle Giacomel e Bormolini.

Foto CO Val Martello

Foto CO Val Martello

A Hochfilzen si è disputata la seconda giornata di competizioni valide per il Campionato Austriaco Estivo di biathlon, al quale hanno preso parte anche gli azzurri delle Squadre A e B.
Dopo il netto successo nella sprint, Dorothea Wierer si è confermata anche nella pursuit nonostante un inizio di gara piuttosto complicato. La biatleta delle Fiamme Gialle ha commesso subito tre errori nella prima serie a terra, per poi sbagliare altre due volte nei poligoni successivi. L’azzurra non ha però mai perso la testa della gara ed è riuscita a prendere poi il largo sfruttando anche i problemi al tiro di Katharina Innerhofer, giunta seconda nonostante quattro bersagli mancati nella terza serie. Per lei è così arrivato il titolo austriaco. Terza piazza per la svizzera Elisa Gasparin, capace di recuperare tante posizioni rispetto alla sprint.
In top ten altre due azzurre: Michela Carrara, settima con quattro bersagli mancati, e Samuela Comola nona con tre errori complessivi.
Giornata difficile per Lisa Vittozzi, che ha mancato sette bersagli nelle prime due serie, preferendo così non concludere la gara. Giornate così in preparazione possono capitare, come dimostra il fatto che una settimana fa nel test di Forni Avoltri aveva sparato con un 29 su 30.

Due azzurri sul podio nella gara maschile, alla quale non ha preso parte Lukas Hofer, tornato a casa per un impegno personale. La vittoria è andata a Simon Eder, che dopo il secondo posto nella sprint, si è imposto nella pursuit grazie a una buona prova al poligono con appena due errori. Tre bersagli mancati da Tommaso Giacomel, che dopo il successo di sabato si è confermato, chiudendo sul podio con tre errori al tiro. Per lui distacco di 10”. Terza piazza per un ottimo Bormolini, che grazie a una bella prestazione al tiro ha recuperato tante posizioni, salendo sul podio. Due gli errori per lui. Ottima anche la rimonta di Windisch, capace di recuperare fino al quarto posto, mancando appena due bersagli al tiro. Da segnalare la bella prova al tiro dell’azzurro Iacopo Leonesio, che ha concluso 17° grazie a quattro zero. L’unico capace a chiudere la gara senza errori.

Per le classifiche ufficiali clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: