Sci di fondo | 11 settembre 2021

Trofeo Penne Nere a Sovere: vittorie di Caterina Ganz e Matteo Tanel

La trentina delle Fiamme Gialle conferma quanto di buono già mostrato a Forni Avoltri. Lo skirollista è invece pronto per i Mondiali della Val di Fiemme. Domani l'inseguimento in classico a Rogno dedicato a Barzasi e Carrara.

Trofeo Penne Nere a Sovere: vittorie di Caterina Ganz e Matteo Tanel

Sovere ha ospitato il 10° trofeo Penne Nere, valido per la Coppa Italia Cascina Bianca di skiroll e per il Trofeo 3 Comuni. Presenti tanti atleti delle nazionali di sci di fondo e skiroll, ma anche fondisti di gruppi sportivi e sci club. La gara si è svolta con format individuale a cronometro in tecnica libera.

Nella competizione femminile su 7,7 km, Caterina Ganz ha confermato quanto di buono aveva già mostrato in occasione dei Campionati Italiani Estivi di Forni Avoltri. La fassana ha aperto un podio tutto di proprietà delle Fiamme Gialle. Alle sue spalle, infatti, hanno concluso una Francesca Franchi in netta crescita rispetto a una settimana fa dopo il raduno dello Stelvio, staccata di 9”2 e la veneta Lucia Scardoni, giunta a 9”4. Ai piedi del podio è arrivata Elisa Brocard, staccata di 11”. La valdostana dell’Esercito sarà al via dei Mondiali di skiroll, che si disputeranno in Val di Fiemme la prossima settimana. Ottima quinta piazza per Laura Colombo, mentre sesta è giunta una bravissima Alessia De Zolt, che ha dato una grandissima soddisfazione all’Under Up Ski Team Bergamo, proprio il giorno successivo alla presentazione della squadra. Ottima settima Lucia Isonni, prima delle Under 20, mentre ottava ha chiuso Ilenia Defrancesco, che la prossima settimana vedremo sempre in Val di Fiemme per il Mondiale. A completare il podio Under 20, Giulia Negroni (13 Clusone), 11ª assoluta, e Martina Ielitro (Le Prese), 18ª.

La gara maschile è andata a un bravissimo Matteo Tanel (Team Robinson), che ha mostrato un’ottima condizione di forma a pochi giorni dal via del Mondiale di Skiroll, in programma in Val di Fiemme dal 16 al 19 settembre, nel quale punta non solo alle medaglie ma anche a lottare per la vittoria della Coppa del Mondo. Alle sue spalle classifica molto corta dopo i 7,7 km in skating. Un ottimo Dietmar Nöckler ha concluso ad appena 2”3 di distacco dal vincitore, riuscendo così ad acciuffare in podio e mostrandosi in ottima forma. Bel terzo posto di Daniele Serra (Esercito), che conferma il suo buonissimo feeling con questa località, dove vinse due anni fa. Il cuneese ha chiuso a 3”4 dal vincitore. Di poco alle sue spalle, ad appena 5” dal vincitore, Luca Del Fabbro, che ha dato ottimi segnali di crescita, e Fabrizio Poli, nuovo acquisto dell’Under Up, che non poteva iniziare meglio la sua stagione. Molto bene anche Lorenzo Romano, giunto sesto a 8”. A chiudere la top ten: Giacomo Gabrielli, Riccardo Lorenzo Masiero, Federico Pellegrino e Davide Graz. De Fabiani è giunto 13° a 18”, segno di quanto gli atleti fossero tutti vicini.
Il primo Under 20 è stato Andrea Gartner, giunto 19° assoluto, davanti al solito Aksel Artusi (Sporting Club Livigno), 20°, e Martino Carollo, 30° assoluto.

In pista sono scesi anche gli atleti più giovani dando vita a tante belle competizioni, come da tradizione. Nell’Under 10 maschile successo per Giovanni Bonaldi, dell’UBI Banca Goggi. Le gare Under 12 sono state vinte da Maddalena Pavan (Montebelluna) e Lorenzo Guido (Primaluna). Nell’Under 14 successi per Aurora Invernizzi (Nordik Ski) e Lorenzo Bonaldi (UBI Banca Goggi). Infine per l’Under 16 vittorie di Maria Invernizzi (Nordik Ski) e Nicolò Giovanni Bianchi (Sporting Club Livigno), in questo caso di un soffio su Stefano Epis.

Gli organizzatori hanno deciso di premiare tutti gli Under 10. Il weekend di competizioni è stato organizzato da GSA Sovere e Sci Club 13 Clusone. Domani si farà il bis a Rogno con un inseguimento in tecnica classica.

Per le classifiche clicca qui

Files:
 Classifica UFFICIALE 1  (198 kB)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: