Salto | 19 settembre 2021

Salto - Continental Cup: Tande sempre meglio, è quarto nella seconda gara di Oslo

A sei mesi dall'incidente di Planica, Tande continua a migliorare; la vittoria è andata al connazionale Villumstad. Tra le donne dominio di Althaus; diciottesima Zanitzer.

Salto - Continental Cup: Tande sempre meglio, è quarto nella seconda gara di Oslo

Continua a migliorare Daniel Andre Tande. Dopo aver rotto il ghiaccio sabato, tornando a gareggiare sei mesi dopo il drammatico incidente di Planica, concludendo in nona posizione, il forte saltatore norvegese è riuscito a salire ancora di classifica arrivando in quarta piazza nella gara domenicale. Un risultato frutto di due buoni salti, che danno un ottimo feedback all’atleta e ai suoi allenatori.
A vincere è stato il norvegese Fredrik Villumstad, che con un ottimo secondo salto è riuscito a imporsi davanti all’austriaco Fettner e il polacco Wolny. Quinto Stefan Hula, bravissimo nella prima serie ma in difficoltà nella seconda.

Tra le donne ha nuovamente dominato Katharina Althaus, che si è imposta con ben 54 punti di vantaggio sulla connazionale Pauline Hessler, autrice di un’altra buona prestazione. Terza l’austriaca Hannah Wiegele che con un ottimo secondo salto ha mandato giù dal podio la finlandese Jenny Rautionaho. Solo quinta e sesta Seyfarth e Ruprecht. Buon diciottesimo posto per Martina Zanitzer, dello Sci CAI Monte Lussari, mentre 25ª ha chiuso Camilla Henni Comazzi. Squalificata per irregolarità della tuta Asia Marcato.

Classifica finale maschile

Classifica finale femminile

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: