Skiroll | 19 settembre 2021

Mondiali Skiroll - Elia Barp e Aksel Artusi volano in salita: sono oro e argento tra gli Juniores!

Una splendida doppietta per i due azzurri nella mass start di 13 km in salita. La russa Astakhova ha vinto tra le donne.

Mondiali Skiroll - Elia Barp e Aksel Artusi volano in salita: sono oro e argento tra gli Juniores!

È stata grande festa al traguardo all'arrivo della mass start juniores maschile. Elia Barp e Aksel Artusi sono stati autori di una grande prestazione concludendo rispettivamente in prima e seconda posizione, regalando all'Italia una doppietta speciale. I due azzurri sono riusciti ad interpretare nel migliore dei modi il tracciato di gara e si sono lasciati alle spalle il russo Maxim Larkin, che ha conquistato la medaglia di bronzo, nonostante nella prima parte del percorso abbino dovuto agire sulla difensiva. Come da previsione, infatti, le altre squadra hanno provato ad attaccare nel tratto iniziale in piano, ma quando la strada ha iniziato a salire, non c'è più stata storia. I due italiani hanno staccato tutti, andando così in fuga a conquistare una vittoria fortemente desiderata, come hanno dimostrato l'urlo di Elia Barp una volta oltrepassato il traguardo e il sorriso di gioia di Artusi, molto più soddisfatto oggi rispetto all'argento nell'individuale e il bronzo nella team sprint, medaglie che fanno del valsassinese, uno dei grandi protagonisti del Mondiale.

In quarta piazza ha concluso l'ucraino Lisohor, grande protagonista del Mondiale e da seguire con attenzione anche nel corso della stagione invernale, che vedrà anche Barp e Artusi sicuri protagonisti nelle rispettive categorie.

Buoni piazzamenti per gli altri azzurri in gara: ottavo Marco Gaudenzio e nono Andrea Zorzi

Nella categoria juniores femminile è stato netto il successo della russa Yulia Astakhova che ha staccato di 36" la forte slovena Hana Mazi Jamnik, brava nel finale ad avere la meglio sulla svedese Mira Goeransson. Settima posizione per la prima italiana al traguardo, la romana Maria Gismondi, staccata di 2'29". Nona piazza per Laura Mortagna, mentre Sabrina Borettaz ha concluso 12ª.

Debora Morzenti e Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: