Combinata | 06 ottobre 2021

La combinata nordica femminile vede le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026: arriva la richiesta ufficiale della FIS

La Federazione Internazionale di Sci ha annunciato di aver fatto al CIO la richiesta ufficiale di inserire la combinata nordica femminile nel programma olimpico.

La combinata nordica femminile vede le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026: arriva la richiesta ufficiale della FIS

Dopo l'esordio iridato della passata stagione a Oberstdorf e la prima tappa della Coppa del Mondo che si è svolta lo scorso anno a Ramsau, nonostante una stagione oggettivamente difficile a causa della pandemia, la combinata nordica femminile continua a crescere. Nella stagione 2021/22 saranno ben dieci le gare di Coppa del Mondo, farà anche il suo esordio la prima gara mista e ben quattro tappe si svolgeranno in contemporanea con quelle maschili, Val di Fiemme compresa. Ma non solo, perché la FIS ha fatto l'annuncio che tutti aspettavano: la combinata nordica femminile potrebbe essere inserita nel programma olimpico di Milano-Cortina 2026.

Sul sito FIS si legge: «L'applicazione per far entrare la combinata nordica femminile nel programma delle Olimpiadi Invernali è stato approvato dal Comitato.
Quindi,la FIS farà ufficialmente richiesta al Comitato Internazionale Olimpico di includere la combinata nordica femminile nel programma delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. La decisione finale del CIO è attesa per l'estate 2022»
.

Una notizia attesa, anche perché sono tante le nazioni che stanno spingendo per includere questa disciplina nel programma olimpico, compresa l'Italia tra le prime a credere nella combinata nordica femminile. Lo dimostrano i buonissimi risultati ottenuti e anche i primi tre arruolamenti di atlete da parte dei corpi sportivi militari.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: