Sci di fondo | 07 ottobre 2021

VIDEO - Flavio Roda: "Ecco perché ho supportato il passaggio di Pellegrino e De Fabiani nel gruppo Cramer"

Il presidente della FISI a Fondo Italia: "Il fondo è per noi una disciplina importante; Stauder è una persona di polso e vedo già un ambiente diverso; Cramer? Volevo già portarlo in Italia, ma non avevamo le risorse"

VIDEO - Flavio Roda: "Ecco perché ho supportato il passaggio di Pellegrino e De Fabiani nel gruppo Cramer"

È stata una primavera molto movimentata quella dello sci di fondo, tra il cambio della direzione agonistica, passata ad Alfred Stauder, e la scelta di Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani di allenarsi con la nazionale russa di Cramer, avallata dalla FISI.

Al microfono di Fondo Italia, in occasione dell'inaugurazione della nuova sede della Rodewax ad Asiago, il presidente Flavio Roda ha fatto il punto della situazione sullo sci di fondo italiano, mostrandosi molto fiducioso in ottica futura e convinto che le scelte fatte in primavera stiano già portando risultati positivi.

Nell'intervista che vedete a fondo pagina, Roda ha parlato dell'importanza di aziende come la Rode, per poi passare all'emozione del passaggio di consegne tra Pechino e Milano-Cortina che avverrà il prossimo febbraio, per poi concentrarsi sullo sci di fondo italiano, dalla scelta condivisa con Pellegrino e De Fabiani, all'arrivo di Stauder e le risposte di tutto l'ambiente.

 

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: