Biathlon | 17 ottobre 2021

Biathlon - Anais Chevalier-Bouchet vince nettamente la pursuit dei Campionati Francesi

Netto successo per Chevalier-Bouchet che si è imposta con oltre 50" di vantaggio su Bescond. Terza piazza per Braisaz che beffa Simon all'ultimo poligono.

Foto FFS

Foto FFS

Da una Anais all’altra. Dopo il successo ottenuto da Bescond nella sprint di sabato, questa volta è stata Chevalier-Bouchet a imporsi nella pursuit dei Campionati Francesi di Arçon. Come previsto dopo la competizione di ieri, la gara è stata ricca di emozioni, con Bescond e Chevalier che si sono presentate insieme alla seconda serie di tiro, nel quale quest’ultima ha fatto la differenza con uno zero rapido che le ha consentito di prendere la testa in solitaria, che non ha più mollato fino alla conclusione. Per lei un errore al primo e all'ultimo poligono, che non hanno cambiato l'esito della gara.

Anais Bescond è stata brava a difendere il secondo posto, concluendo a 50” dalla vincitrice con due errori, mentre per la terza piazza è stata un’intensa lotta tra Justine Braisaz-Bouchet e Julia Simon. Quest’ultima sembrava lanciata verso il bronzo, ma un errore nell’ultima serie ha consentito a Braisaz di scavalcarla all’uscita del poligono e staccarla nell’ultimo giro. Entrambe hanno mancato quattro bersagli. Quinta piazza per una buona Caroline Colombo, mentre sesta ha concluso Lou Jeanmonnot. Da segnalare il settimo posto assoluto dell’Under 19 Anaelle Bondoux, vincitrice del titolo Under 19. Nona piazza e titolo Under 22 per Camille Bened.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: