Sci di fondo | 19 ottobre 2021

Sci di Fondo - Niente raduno in quota a Livigno per Fossesholm

La giovane norvegese aveva preso un brutto raffreddore in occasione del precedente raduno in Italia. L'obiettivo è farla abituare lentamente alla quota, dal momento che non l'aveva mai sperimentata"

Sci di Fondo - Niente raduno in quota a Livigno per Fossesholm

In occasione del precedente raduno a Lavazè, Helene Marie Fossesholm tornò a casa anticipatamente, saltando il media day organizzato all'Albergo Dolomiti di Passo Lavazè, a causa di un raffreddore. Questa volta la giovane 2001 non partirà con il resto della squadra per il nuovo raduno in quota, a Livigno.

Come comunicato dall'ufficio stampa della nazionale norvegese di sci di fondo, Fossesholm, d'accordo con lo staff tecnico, ha deciso di approcciare alla stagione in una maniera diversa, evitando altri raduni in quota, ai quali non è ancora abituata. «Sono stata un po' troppo frettolosa durante il raduno in quota in agosto e settembre - ha affermato Helene Marie Fossesholm, che per il brutto raffreddore che ha preso a Lavaze, ha avuto bisogno di un po' di tempo prima di tornare ad allenarsi normalmente. - Anche se ora sono tornato in piena attività, do la priorità, in consultazione con il team di coaching, a un approccio alla stagione più consono alle mie abitudini e che ritengo più sicuro».

«Le gambe sono sane e hanno imparato molto dal raduno in quota a Livigno e Lavaze - ha affermato Ole Morten Iversen - ma per Helene ora crediamo sia meglio un normale avvicinamento alla stagione. Quindi preferiamo che eviti questo raduno in quota».

Meglio fare abituare l'atleta lentamente al lavoro in quota, senza rischiare di sovraccaricarla.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: