Salto | 17 novembre 2021

Salto con gli Sci - A Nizhny Tagil parte la Coppa del Mondo: nessun italiano al via

Salto con gli Sci - A Nizhny Tagil parte la Coppa del Mondo: nessun italiano al via

Sta per partire la Coppa del Mondo maschile di salto con gli sci 2021/22. Nizhny Tagil sta accogliendo gli atleti che venerdì saranno impegnati nel salto di qualificazione che aprirà la nuova stagione. Sul trampolino russo HS134 sono in programma due gare individuali, che ovviamente riscuotono un grande interesse per capire lo stato di forma con cui gli atleti si presenteranno al via della stagione. Anche perché sarà una Coppa del Mondo particolare, in una stagione che comprende le Olimpiadi di Pechino e anche i Mondiali di Volo a Vikersund, in Norvegia, che per alcuni sono addirittura più sentiti rispetto ai Giochi cinesi.

C'è anche curiosità di vedere se dopo aver vinto il Grand Prix estivo, mettendo così fine a quello che era ormai un tabù per i norvegesi, Granerud riuscirà anche a spezzare l'incantesimo che colpisce i detentori della Coppa del Mondo da ormai sedici anni. È infatti dalla stagione 2004/05, quando Janne Ahonen vinse la sua seconda Coppa del Mondo consecutiva, che nessun atleta riesce a confermarsi vincitore della Coppa del Mondo. Granerud troverà però un'accesa concorrenza, anche perché nelle poche gare in cui lo si è visto all'opera, Ryoyu Kobayashi ha mostrato di essere tornato su altissimi livelli. E oltre a lui, sono tanti i saltatori pronti a battagliare.

A Nizhny Tagil non ci sarà invece alcun saltatore della squadra italiana. Lo staff tecnico e il coordinatore Sambugaro, d'accordo ovviamente con la FISI, hanno deciso di prolungare il periodo di allenamento e iniziare la stagione di Coppa del Mondo direttamente a Ruka, in Finlandia, il weekend dal 26 al 28 novembre.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: