Sci di fondo | 24 novembre 2021

Sci Nordico - Gelo a Ruka, le temperature potrebbero arrivare a -20°; gare a rischio?

Sci Nordico - Gelo a Ruka, le temperature potrebbero arrivare a -20°; gare a rischio?

Arriva subito una prima difficile sfida per la Coppa del Mondo di sci di fondo in programma a Ruka. Secondo le previsioni meteo di diversi istituti, sabato in occasione delle individuali a cronometro in tecnica classica, la temperatura potrebbe raggiungere ed andare anche sotto i -20 gradi, il limite oltre il quale non è consentito gareggiare.

A riferirlo è stato l'istituto metereologico finlandese, che per il momento prevede per sabato ben -18°. «Tali temperature non sono tipiche in questo periodo dell'anno a Ruka» ha affermato la meteorologa Nina Karusto sul sito web di Yle.

Gli organizzatori ovviamente seguiranno con attenzione l'evolversi della situazione, come accadde anche lo scorso anno in occasione dei mondiali giovanili di Vuokatti. Niklas Turku, il direttore di gara per lo sci di fondo, intervistato da Yle, ha affermato che oltre al grado di gelo, i possibili spostamenti o annullamenti sono influenzati anche dal vento e dall'umidità. «Il meteo sarà monitorato ora per ora. La giuria ascolterà anche il parere degli atleti quando prenderà la sua decisione. Tuttavia, credo che saremo in grado di competere».

Il direttore della Coppa del Mondo di sci di fondo, Pierre Mignerey, ha aggiunto a NRK: «Sembra che stiamo per "flirtare" con il limite di meno 20 gradi. Stiamo seguendo da vicino la situazione».

Insomma bisognerà fare molta attenzione perché lo spostamento di alcune competizioni potrebbe non essere così improbabile, nel fondo e nella combinata.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: