Biathlon | 25 novembre 2021

Biathlon - Ibu Cup, la prima è di Marion Wiesensarter; Fauner 17ima

Eleonora Fauner

Eleonora Fauner

Firma tedesca nella prima prova stagionale di IBU Cup che torna sul palcoscenico del biathlon ad Idre con la sprint vinta dalla quasi ventisettenne Marion Wiesensarter, pronta a difendere soli cinque decimi di margine sulla francese Caroline Colombo; a completare il podio ci ha quindi pensato l'ucraina Darya Blashko. In casa Italia, diciassettesimo posto per Eleonora Fauner, ventiduesimo per Beatrice Trabucchi.

Nessuno zero al tiro, questo il primo dato che emerge dalla classifica di una gara rivelatasi particolarmente intricata nel poligono in piedi: un giro di penalità per Wiesensarter che dopo essere uscita indenne dal poligono a terra ha rischiato di veder sfumare l'obiettivo vittoria per la maggior efficenza sugli sci di Colombo (0-2), ma mezzo secondo ha parlato in favore della tedesca di casa a Ruhpolding, alla prima vittoria e al primo podio individuale in IBU Cup della carriera.

Un errore al tiro - ma a terra - anche per la stessa Blashko, giunta sul traguardo con 3"1 dalla vincitrice ed una manciata di decimi di vantaggio sulla ventiduenne russa Anastasia Shevchenko (+3"7, 0-1) con le più esperte Elisabeth Högberg (+10", 0-1) e Maren Hammerschmidt (+10"3, 0-2) in quinta e sesta piazza; settima la migliore norvegese di giornata, Karoline Erdal (+13"8, 1-1).

Diciassettesima piazza come detto in apertura per la carabiniera sappadina Eleonora Fauner: la ventiquattrenne figlia d'arte è stata appesantita da un'unico errore al tiro in piedi e ha chiuso a 48"6 da Wiesensarter; alle sue spalle, ventiduesimo posto per la ventunenne valdostana Beatrice Trabucchi (+59"8, 0-1) mentre il maggior numero di errori ha fatto scivolare indietro in classifica Hanna Auchenthaller (4ima, 2-0) ed Irene Lardschneider (44ima, 0-3 dopo un primo terzo di gara da top10); cinque errori invece per Linda Zingerle (2-3) che è di conseguenza scivolata oltre la settantesima posizione.

Alle 15 sulle stesse nevi di Idre tocca alla sprint maschile per un programma che sarà ripetuto sabato prima dei due inseguimenti previsti domenica.

 

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche: