Biathlon | 27 novembre 2021

Biathlon - La firma di Aleksander Andersen nella seconda sprint di Idre, 12° Cappellari

Daniele Cappellari - Foto di Per Danielsson Projekt

Daniele Cappellari - Foto di Per Danielsson Projekt

Successo norvegese a firma di Aleksander Fjeld Andersen nella seconda sprint maschile di Ibu Cup ad Idre. Zero errori al tiro per il ventiquattrenne scandivano che ha preceduto al traguardo di 4"6 il tedesco Lucas Fratzscher e di 15"7 il russo Vasili Tomshin, a loro volta capaci di concludere la gara senza alcun giro di penalità.

La differenza tra i primi due della classe è stata determinata esclusivamente dalla velocità di esecuzione, con il norvegese quinto di giornata in termini di range time, graduatoria che propone anche il terzo tempo di Daniele Cappellari, miglior italiano sul traguardo con il 12° posto, senza errori.

Ai piedi del podio trovano quindi spazio i tedeschi Johannes Kühn (0-2) e David Zobel (0-1) con il russo Ilnaz Mukhamedzianov (0-1) in sesta piazza.

La precisione al tiro ha consentito a Cappellari di mantenersi nei piani alti della graduatoria per due terzi di gara (5° dopo il primo poligono, 4° dopo il secondo) ma nel giro finale ha finito con lo scivolare indietro fino alla 12ima piazza finale.

In casa Italia, 29° posto per Patrick Braunhofer (1-0) e 46° per David Zingerle (0-1), qualificati a loro volta per l'inseguimento di domani; obiettivo invece non raggiunto da Iacopo Leonesio (0-1, 73°) e Cedric Christille (1-3, 87°).

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche: