Combinata | 28 novembre 2021

Combinata - Salto sospeso dopo 36 atleti, si utilizzerà il PCR

Lamparter - Foto Newspower

Lamparter - Foto Newspower

La terza giornata di gare a Ruka sembrava potersi aprire con i migliori presupposti ma dopo poco tempo - quello necessario per svolgere una trentina di salti - le condizioni sono repentinamente cambiate, con un vento variabile in direzione ed intensità che ha complicato oltremodo la gestione della gara. Dopo una lunga sospensione la giuria ha deciso di annullare la prova e di ricorrere al PCR di giovedì sera: Johannes Lamparter sarà così il primo a scattare con 6”, sull’esperto connazionale Mario Seidl. Terza posizione e distacco di 14” per Jarl Magnus Riiber che tornerà dunque in gara dopo la squalifica di ieri. Quindi spazio a Yamamoto, seguito da Jens Luraas Oftebro. Una gara da seguire attentamente, anche se gli atleti ora si troveranno a fronteggiare il freddo che ha già portato a due rinvii della 10 km femminile di sci di fondo. .

In casa Italia, il primo azzurro a partire sarà il giovane Iacopo Bortolas (29° con 3'01), decisamente più lontani Raffaele Buzzi (4'49), Samuel Costa ed Aaron Kostner con 5'27 e 5'30.

Finchè è stato possibile, oggi si è visto davanti a tutti il francese Laurent Muehlenthaler con buona prova dello stesso Bortolas, 12° provvisorio.

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche: