Comitati e Sci Club | 28 novembre 2021

Il Comitato Fisi Alto Adige ha presentato i calendari della stagione 2021-2022

Il Comitato Fisi Alto Adige ha presentato i calendari della stagione 2021-2022

Tempo di neve e come ogni anno il Comitato della Fisi Alto Adige, presieduta da Markus Ortler ha presentato sabato sera in occasione della “Fisi Night”, presso l'avveniristica Cantina sociale di Cortaccia, i calendari gare per l’imminente stagione 2021-2022.

Nonostante la pandemia il comitato locale è riuscito ad approntare un intenso calendario costituito da 199 gare dei vari circuiti giovanili, a cui si aggiungono 10 gare di Coppa del Mondo tra sci alpino, snowboard, biathlon, slittino su pista naturale e skicross, oltre alle tappe di Coppa Europa, le gare Fis internazionali e i campionati nazionali delle varie discipline invernali.

Un impegno gravoso dal punto di vista organizzativo ed economico per il comitato altoatesino supportato da numerosi sponsor: il marchio Alto Adige-Suedtirol, Alperia, Raiffeisen, Marlene, ProMotus, Leitner, Konverto, Auto Industriale e PfffToys a cui si aggiungono i partner dell'equipaggiamento EnergiaPura e SkiCenter.it

Per il biathlon la Fisi Alto Adige ha approntato un numero considerevole di manifestazioni ad iniziare dalla Coppa del Mondo in programma dal 20 al 23 gennaio 2022 ad Anterselva, sito olimpico per Milano-Cortina 2026, preceduta dalla Ibu Junior Cup  dall’8 al 12 dicembre e dal 13 al 18 dicembre prossimi. Importanti appuntamenti per il settore giovanile anche quelli con la Hubert Leitgeb Cup by Reiffeisen di gennaio, febbraio e marzo a Badia, Ridanna, Pfitsch e Anterselva. In calendario c’è anche la Coppa Italia per piccoli calibri di Ridanna, Anterselva e Val Martello (18 e 19 dicembre e, 11 marzo e 26 marzo) ed infine i Campionati Italiani assoluti previsti in Val Martello il 26 e 27 marzo preceduti dai Campionati Italiani per la categoria giovanile (piccolo calibro) per i nati prima del 2007 (12 e 27 marzo) ad Anterselva e Val Martello e quelli per i nati oltre il 2006 di Anterselva e Val Martello (12 e 27 marzo).

Per lo sci nordico, invece, in calendario troviamo l’importante appuntamento con la Raiffeisen Cup al via il 18 dicembre da Dobbiaco per poi concludersi dopo nove appuntamenti in Vallunga a Curon Venosta il 27 marzo. Quindi Coppa Italia con la Pustertaler Ski Marathon il 15 gennaio per concludersi il 20 febbraio con la Gran Fondo della Val Casies. A Dobbiaco dal 30 marzo al 3 aprile appuntamento con i Campionati Italiani Assoluti e di categoria presso la Nordic Arena. Importante appuntamento anche quello con la suggestiva Cross Country Night il 20 gennaio, notte di luna piena, gara del circuito Euro Loppet, prevista all’Alpe di Siusi (15 e 30 km) con un montepremi di 13.600 Euro.

Spazio anche al salto e combinata nordica che hanno nella Val Gardena e Dobbiaco i loro centri nevralgici a livello giovanile con gli appuntamenti il 19 dicembre per i Campionati Italiani U14 femminile (St. Cristina-Monte Pana) sul trampolino H21 e H35 e le tre gare nazionali di salto U10-U12-U14 a Santa Cristina/Monte Pana (trampolino H21) e quelle Giovani e Under 12 (trampolino HS22 e 37) a Dobbiaco il 19 dicembre, 22 e 23 gennaio.

Un fitto programma racchiuso come ogni anno in un comodo calendario tascabile a libretto dove disciplina per disciplina sono elencati tutti gli eventi previsti in Alto Adige a cui si aggiunge una pubblicazione di una ottantina di pagine, Winter Sportmagazin Alto Adige-Suedtirol 2021, dove sono presentate tutte le squadre del comitato altoatesino corredate da foto, interviste e presentazioni di tutte le discipline invernali.

Vittorio Savio

Ti potrebbero interessare anche: