Combinata | 03 dicembre 2021

Combinata Nordica - Un'ottima Annika Sieff è 2ª dopo il segmento di salto vinto da Mari Leinan Lund

Combinata Nordica - Un'ottima Annika Sieff è 2ª dopo il segmento di salto vinto da Mari Leinan Lund

Arrivano ancora buone notizie per l’Italia dalla prima tappa della Coppa del Mondo femminile di combinata nordica, partita a Lillehammer. Annika Sieff ha concluso al secondo posto il segmento di salto. Ancora una volta l’azzurra fiemmese ha mostrato le sue grandi doti di saltatrice, con un’ottima tecnica anche in fase di atterraggio. La poliziotta diciottenne partirà alle spalle della norvegese Mari Leinan Lund, capace ancora una volta di atterrare a una distanza maggiore rispetto all’italiana ma con uno stile non perfetto. Per lei 20” di vantaggio sull’azzurra e una probabile sfida per il podio.

Difficile immaginare, infatti, che a vincere sia un’atleta diversa da Gyda Westvold Hansen, che rispetto al PCR di ieri sera, si è ben difesa sul trampolino e paritrà con un distacco di 39” dalla leader della classifica. La sensazione è che la cugina di Johaug vincerà piuttosto tranquillamente l’inseguimento di 5 km, ma Sieff ha ottime chance di chiudere in seconda o terza piazza.

Dalla quarta casella, infatti, partirà la slovena Verbic, più saltatrice che fondista, staccata di 1’36. Poi la norvegese Ida Marie Hagen a 1’52”, quindi le due più pericolose sugli sci stretti, Lisa Hirner a 1’54” dalla prima e Marte Leinan Lund a 2’12”. La speranza è che l’azzurra, che ha ancora molti margini di miglioramento nel fondo, sia in ottime condizioni per resistere al tentativo di rientro delle avversarie.

Per quanto riguarda le altre due azzurre, Veronica Gianmoena è nona e partirà a 2’25” dalla leader. Mentre Daniela Dejori, reduce da un’estate travagliata, è 20ª a 4’04”.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: