Combinata | 04 dicembre 2021

Combinata Nordica - Una Gyda Westvold Hansen da 8! Annika Sieff chiude settima

Combinata Nordica - Una Gyda Westvold Hansen da 8! Annika Sieff chiude settima

Arriva l’ottava vittoria consecutiva di una fantastica Gyda Westvold Hansen. Vittoria nel Mondiale di Oberstdorf, cinque successi su cinque al Grand Prix ed ora due su due in Coppa del Mondo. La diciannovenne continua a dominare il neonato circuito femminile di combinata nordica, confermandosi molto competitiva nel salto e fortissima nel segmento di fondo.

Nella seconda gara di Lillehammer, dopo il secondo posto nel salto, partita a 10” da Mari Leunan Lund, Westvold Hansen ha subito ripreso la connazionale nell’iniziale tratto di salita per poi staccarla immediatamente e imporsi in fuga solitaria, dando anche l’impressione di non aver forzato al massimo. Alle sue spalle Mari Leunan Lund ha conquistato un altro bel secondo posto, staccata di 52" dalla connazionale, per un’altra doppietta norvegese.

Come prevedibile dopo il segmento di salto, sul terzo gradino del podio è salita Lisa Hirner. L’austriaca è molto competitiva nello sci di fondo e in mattinata era stata protagonista di un’ottima prestazione nel salto. Nella 5 km ha fatto una prova di rilievo, andando quasi al ritmo di Westvold Hansen, prendendosi così il primo podio stagionale.

Alle spalle dell’austriaca, altre due norvegesi, a mettere subito in chiaro le cose su chi è a comandare anche in questa disciplina appena nata. Quarta è giunta Marte Leinan Lund, autrice di una grande prestazione sugli sci, mentre Hagen ha chiuso al quinto posto. Le due norvegesi hanno fatto tutta la gara assieme, recuperando dalla nona e settima posizione di partenza, per poi giocarsi il quarto posto in volata. Sesta piazza per la slovena Volavsek, che non è riuscita a tenere il passo delle due norvegesi, ma nel finale ha avuto la meglio su Annika Sieff. L’azzurra si è confermata su alti livelli, chiudendo al terzo posto il segmento di salto, nel quale non è riuscita però a prendere il vantaggio che le sarebbe servito per salire sul podio. Nell’inseguimento la poliziotta trentina ha tenuto il proprio passo, riuscendo a chiudere in settima posizione avendo la meglio di Kasai nella volata finale. Una prestazione che conferma la competitività dell’azzurra, che ha tanti margini di miglioramento. Quest’ultima è la notizia più bella.

Ottima prova anche di Veronica Gianmoena, che solo nel finale si è vista sfuggire la top ten. La trentina del CS Carabinieri ha terminato all’undicesimo posto, staccata nel finale dalla veloce tedesca Cindy Haasch e la russa Nadymova. Diciannovesima posizione conclusiva per Daniela Dejori, che ha guadagnato una posizione sugli sci. La gardenese è destinata a scalare posizioni.

CLASSIFICA FINALE TOP 10
1ª G. Westvold Hansen (NOR) 16’02.7
2ª Mari Leinan Lund (NOR) +52.6
3ª L. Hirner (AUT) +1’29.1
4ª Marte Leinan Lund (NOR) +1’37.3
5ª I.M. Hagen (NOR) +1’38.2
6ª E. Volavsek (SLO) +1’50.9
7ª A. Sieff (ITA) +1’55.2
8ª Y. Kasai (JPN) +1’57.0
9ª C. Haasch (GER) +2’27.0
10ª S. Nadymova +2’32.9

Le altre italiane
11ª V. Gianmoena +2’35.5
19ª D. Dejori +3’57.3

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: