Biathlon | 06 dicembre 2021

Biathlon - Domenica da incubo per Fillon Maillet: errori, caduta e carabina spezzata in due

Biathlon - Domenica da incubo per Fillon Maillet: errori, caduta e carabina spezzata in due

"Potrebbe essere peggio, potrebbe piovere". È una delle frasi più famose del film Frankenstein Junior, pellicola del 1974, ancora oggi di grande successo. Questa frase si adatta perfettamente alla domenica di Quentin Fillon Maillet.

Il biatleta francese ha vissuto una pursuit domenicale da dimenticare. Partito dalla terza posizione della sprint, Fillon Maillet puntava a un risultato di rilievo, molto probabilmente anche la vittoria. Invece è andato tutto storto. Prima i quattro errori nelle due serie a terra, quindi un ultimo errore in piedi. Ma come se non bastasse, per portare a casa una domenica indimenticabile, il forte francese è anche caduto sul fondoschiena nell'ultimo giro, chiudendo 16°. Ma il problema non è tanto la caduta, quanto la sua conseguenza: Fillon Maillet ha praticamente distrutto la propria carabina, spezzata in due. Un bel problema da risolvere in pochi giorni.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: