Salto | 29 dicembre 2021

Salto con gli Sci - È un Ryoyu Kobayashi da urlo: il giapponese conquista Oberstdorf, ma Granerud c'è

Salto con gli Sci - È un Ryoyu Kobayashi da urlo: il giapponese conquista Oberstdorf, ma Granerud c'è

Avrebbe meritato il pieno di pubblico lo spettacolo che si è visto oggi allo Schattenbergschanze di Oberstdorf, che ha aperto la Vierschanzentournee 2021/22. Una gara di livello altissimo, salti splendidi, una seconda serie con numerosi salti di grande profilo.

A vincere è stato però il più forte, Ryoyu Kobayashi, ancora una volta trionfatore sul trampolino di Oberstdorf. Il suo secondo salto, dal gate 18, è stato straordinario, memorabile, 141 metri con un telemark praticamente perfetto che è valso un giudizio giustamente notevole da parte dei giudici. Per lui è la terza vittoria nella prima gara del Torneo dei Quattro Trampolini, eguagliando Thoma e Schmitt. Con il successo odierno Kobayashi è arrivato a 23 vittorie in Coppa del Mondo, eguagliando Simon Ammann, Peter Prevc e Thomas Morgenstern.

Il valore di questa vittoria è reso ancora più grande dalle prestazioni dei suoi rivali, perché alle sue spalle Granerud, Johansson, Lindvik e Geiger, sono stati tutti autori di grandissime prove. Alla fine tra il giapponese e il tedesco la differenza è stata di appena 6,1 punti. E attenzione, perché la giornata odierna ci consegna un Granerud ai livelli della passata stagione e se ciò venisse confermato dalle prossime uscite, potremmo assistere a una sfida memorabile con Kobayashi.

Da segnalare anche la bellissima prestazione dello sloveno Lovro Kos, che ha concluso al sesto posto, dimostrandosi ad altissimo livello. Bella prestazione anche di Eisenbichler, giunto settimo dopo una prima serie di salto tutt’altro che perfetta. A chiudere la top ten Huber, Leyhe e lo svizzero Deschwanden. Bella la prova dei rossocrociati, dal momento che Ammann ha chiuso 13° e Peier 14°.

Alcuni big possono già considerarsi fuori dai giochi per la vittoria del Torneo dei Quattro Trampolino. Kraft è giunto 12° ed è a 42 punti da Kobayashi, mentre Kubacki è solo 28° ed è l’unico polacco andato a punti. Nel fallimento polacco è caduto anche Stoch, eliminato addirittura al primo salto.

Bella la prova del turco Ipcioglu, capace di qualificarsi per la seconda serie.
Niente da fare invece per Giovanni Bresadola, eliminato da Naoki Nakamura. 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: