Salto | 01 gennaio 2022

Salto con gli sci - A Garmisch vince Ryoyu Kobayashi, con appena 0,2 punti su Eisenbichler

Salto con gli sci - A Garmisch vince Ryoyu Kobayashi, con appena 0,2 punti su Eisenbichler

Emozioni fortissime nella gara di Garmisch che da tradizione ha aperto il nuovo anno. Nella seconda competizione della Vierschanzentournee è arrivata l’ennesima vittoria di Ryoyu Kobayashi, per appena due decimi di vantaggio su un ottimo Eisenbichler, che si è battuto con grande grinta fino all’ultimo. Lunghissimo il secondo salto del tedesco, arrivato a 143,5 metri, ben oltre il punto hs, ma senza telemark, particolare non da poco che è risultato decisivo. Infatti Ryoyu Kobayashi, saltato subito dopo, è partito da un gate più basso atterrando a 135,5 metri, ma con un telemark perfetto che gli è valso 7 punti rispetto al tedesco.

Sul terzo gradino del podio, la sorpresa del Torneo dei Quattro Trampolini, Lovro Kos, che ha regalato alla Slovenia un bellissimo terzo posto con due salti di pregevole fattura, il secondo è stato addirittura il migliore del lotto. Lo sloveno si è presentato commosso sul podio. A farne le spese è stato il norvegese Lindvik, che ha chiuso in quarta piazza davanti a Hörl e Sato. Soltanto in settima e ottava posizione due dei favoriti per la Tournee, Geiger e Granerud. Il tedesco ha fatto fatica in entrambi i salti e probabilmente deve abdicare per la vittoria della Vierschanzentournee, così come Granerud, penalizzato da un bruttissimo primo salto da 22ª posizione e bravo però a recuperare con la seconda serie. In top ten anche Zajc e Leyhe.

Niente da fare per l'unico azzurro qualificato, Giovanni Bresadola, giunto 48° ed eliminato nella prima serie da Tschofenig. Malamente fuori nel primo salto anche Peter Prevc, Dawid Kubacki e Kamil Stoch.

Nella classifica generale del torneo, Kobayashi ha ora 13.2 punti di vantaggio su Lindvik, mentre Kos è a 17.7, Eisenbichler a 21.1, Granerud a 29.8 e Geiger a 32.3.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: