Sci di fondo | 12 gennaio 2022

Granfondo - Un caso covid ferma il Team Koteng, squadra in quarantena e niente La Venosta

Granfondo - Un caso covid ferma il Team Koteng, squadra in quarantena e niente La Venosta

In occasione della prima gara a cronometro nella storia del Visma Ski Classics, in programma in Val Venosta, non vi sarà una delle squadre più forti del circuito, il Team Koteng Eidissen, che ha al suo interno atleti del calibro di Astrid Øyre Slind e Martin Johnsrud Sundby.

Dopo la gara della scorsa settimana, l'intero team si è recato in Engadina, in Svizzera, dove avrebbe dovuto preparare la cronometro "La Venosta" del prossimo fine settimana a Melago. Ma è arrivato un messaggio scoraggiante dalla Norvegia, riguardo una persona dell'apparato di supporto, risultata positiva al covid-19. Pertanto, l'intera squadra deve restare in quarantena per almeno sette giorni. «Dopo l'arrivo in Svizzera - ha raccontato il manager Tore Bjørseth Berdal a Langrenn.com. - l'intera squadra è stata messa in quarantena. Dobbiamo seguire le regole della Svizzera e il settimo giorno avremo un tampone di uscita. Ciò significa che non potremo partecipare alle gare del prossimo weekend. E' un grosso problema per tutta la squadra, e soprattutto per Astrid che perde punti importanti nella battaglia per vincere il Visma Ski Classics. Dobbiamo seguire le linea guida della Svizzera e vivere un giorno alla volta, spendendo meno energie possibili per la frustrazione, ma piuttosto guardare avanti a La Diagonela».

Eppure in Val Venosta, il Team Koteng avrà comunque un atleta al via, Mikael Gunnulfsen: «Lui ha viaggiato da solo qui e vive a Pontresina. Dovrà guidare da solo fino alla Val Venosta e sistemare tutto da solo, preparandosi anche gli sci». La speranza è che nel fine settimana, al prossimo giro di tamponi, nessun altro all'interno del team risulti positivo.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: