Biathlon | 14 gennaio 2022, 16:08

Biathlon - Doro Wierer: "Il primo tiro in piedi mi è letteralmente scappato"

Dorothea Wierer nella foto di Christian Manzoni - IBU

Dorothea Wierer nella foto di Christian Manzoni - IBU

Dorothea Wierer ha affrontato la seconda frazione della frazione di Ruhpolding: partita a braccetto con la norvegese Knotten ha chiuso la sua fatica fianco a fianco con la bielorussa Alimbekava. Nel mezzo tre ricariche utilizzate, con qualche rammarico soprattutto per l'errore nel poligono in piedi.

"Il colpo mi è letteralmente scappato, non so nemmeno dove sia finito: spero di aver colpito almeno la sagoma! - ha commentato con il solito umorismo la finanziera altoatesina di casa in Val di Fiemme - La gara credo sia andata abbastanza bene. All'inizio non volevo andarmene via da sola ed invece ho spinto perchè temevo che le altre potessero rientrare. Al tiro c'è almeno una ricarica di troppo: a terra ho forse esagerato, ma in staffetta bisogna anche saper rischiare".

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche: