Sci di fondo | 14 gennaio 2022

Veronika Stepanova critica: "A Planica cancellano la Coppa del Mondo di fondo, ma a Pokljuka ospitano il biathlon"

Veronika Stepanova critica: "A Planica cancellano la Coppa del Mondo di fondo, ma a Pokljuka ospitano il biathlon"

Ama dire la sua, esprimere le proprie opinioni. Per questo motivo Veronika Stepanova viene sia apprezzata che criticata da chi la segue sui social. La russa non se ne preoccupa e va avanti per la sua strada, cercando di dire sempre la sua, soprattutto riguardo lo sci di fondo e l'attività sportiva. Non è mai banale nelle sue opinione e seguirla è certamente molto interessante, perché è il punto di vista di chi da giovane si affaccia al mondo dello sport professionistico.

La russa, ieri, è stata molto critica riguardo alle competizioni della Coppa del Mondo di sci di fondo che sono state cancellate. Sul proprio account instagram, Stepanova ha sottolineato di essere sorpresa del fatto che in Slovenia si possano disputare tranquillamente delle gare di IBU Cup Junior di biathlon ma non la Coppa del Mondo di sci di fondo. La russa ha anche aggiunto che a differenza di altre sue compagne di squadra, come Sorina, lei non prenderà parte a La Venosta.

«A differenza delle mie compagne di squadra - ha scritto - non correrò La Venosta Time Trial / Visma Ski Classics. Né i miei allenatori né io stessa crediamo che la dieci in classico con partenza a intervalli sia ciò di cui ho bisogno ora. Discorso a parte: sono turbata per l'annullamento della tappa di Coppa del Mondo in programma a Planica. A 50 km da lì, a Pokljuka, la tappa della IBU Junior Cup è iniziata con tranquillità e sicurezza (nel biathlon, ndr). Quindi, se lo si desidera, è possibile tenere delle gare nello sci di fondo». 

Stepanova è stata costretta a saltare il Tour de Ski per un problema di stomaco avuto alla vigilia della gara di Lenzerheide. A questo punto rischia di arrivare a Pechino senza gareggiare ormai da Davos, addirittura un mese fa.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: