Biathlon | 26 gennaio 2022

Biathlon - Burtasova oro europeo nell'individuale davanti a Stremous; brava Beatrice Trabucchi, nona con zero errori

Foto IBU

Foto IBU

Arriva il titolo europeo per Evgenia Burtasova, ex Pavlova, che si è imposta nell’individuale femminile di Arber. La russa ha fatto la differenza con una superba prestazione al tiro, essendo stata una delle tre atlete capaci di chiudere la gara odierna senza alcun errore sui quattro poligoni. Burtasova si è imposta con 12”1 di vantaggio su una bravissima Alina Stremous.
La russa che gareggia per la Moldavia ha commesso un errore nella prima serie di tiro, per poi non sbagliare più e riuscire anche ad agguantare il secondo gradino ai danni di Gerbulova, l’altra russa con zero errori a tiro, ma più lenta sugli sci, giunta a 16”4.

Ai piedi del podio ha concluso un’altra russa, Slivko, che con un errore a terra ha concluso con un distacco di 21”7 dalla vincitrice. Quinta piazza per la svizzera Elisa Gasparin con un errore in piedi, mentre la tedesca Hettich ha buttato via la vittoria con il doppio errore nella serie in piedi, chiudendo sesta a 1’06”5.

Molto brava l’azzurra Beatrice Trabucchi, la terza atleta in gara capace di chiudere l’individuale senza commettere errori al tiro. La solidità della valdostana al poligono è stata ripagata con una nona piazza a 1’26”8. Alle spalle dell’azzurra atlete come Egorova, Kuklina, Jeanmonnot, Shevchenko e anche Horchler, giunta 24ª con due errori.
La tedesca ha concluso alle spalle di una discreta Auchentaller, 23ª con un errore. Più indietro le altre azzurre: Eleonora Fauner è giunta 46ª a 5’34”2 con cinque errori arrivati nelle prime due serie, Rebecca Passler 47ª a 5’37”5 con quattro errori tutti a terra e Linda Zingerle 68ª a 7’13”5 con 5 errori, quattro dei quali nella prima serie in piedi.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: