Combinata | 30 gennaio 2022, 15:20

Combinata - A Gråbak tappa e maglia a Seefeld: il Triple è suo davanti a Lamparter e Riiber

Combinata - A Gråbak tappa e maglia a Seefeld: il Triple è suo davanti a Lamparter e Riiber

Jørgen Gråbak è il vincitore - non a sorpresa - del Triple di Seefeld targato 2022. Il norvegese ha sfruttato al meglio la chance concessagli dal vento che ha impedito in mattinata di disputare il turno di salto del terzo giorno di gare tirolese, rimandando il tutto al secondo PCR di venerdì che l'aveva visto inatteso protagonista.

Partito per primo nella gundersen conclusiva di 12,5km, Gråbak non ha forzato in avvio, lasciando rientrare il connazionale Jarl Magnus Riiber, il tedesco Terence Weber, l'estone Kristjan Ilves ed i due austriaci Johannes Lampater e Franz Josef Rehrl. In chiusura del secondo giro è stato proprio Weber a salutare la compagnia, sorte toccata poco dopo anche a Rehrl e Ilves che hanno così lasciato in solitudine il terzetto Gråbak-Riiber-Lamparter che è andata a giocarsi nella tornata conclusiva la vittoria del Triple.

Gråbak non ha voluto saperne di mollare la posizione di testa, anche quando Lamparter ha provato l'allungo sulla salita più impegnativa del tracciato tirolese: un aumento di ritmo che ha definitivamente fatto perdere contatto a Riiber e spianato la strada verso il duello finale. Nel tratto conclusivo del giro, Gråbak non ha lasciato alcuno spazio a Lamparter andando così a prendersi il successo dopo 30'08"6 davanti all'austriaco (+1"5) e al connazionale Riiber (14"9), non particolarmente contento di aver ceduto altri punti - 40 oggi - a Lamparter, sempre più leader della generale.

Ai piedi del podio, staccato di 47"8, quarto posto per il tedesco Vinzenz Geiger, seguito da Jens Lurås Oftebro con il finlandese Ilkka Herola a completare la top6 di giornata, con Ilves e Rehrl scivolati al settimo e ottavo posto.

In casa Italia non si è riusciti a completare in zona punti anche la terza giornata di Seefeld: Alessandro Pittin e 33° con Raffaele Buzzi 38° seguito da Samuel Costa e con Aaron Kostner 42° e riammesso in gioco proprio dall'annullamento del salto mattutino.

E con questo la Coppa del Mondo lascia posto ai Giochi Olimpici.

 

La classifica di giornata

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche: