Biathlon | 09 maggio 2022

Biathlon - Paulina Fialkova ha deciso di proseguire la sua carriera; la sorella Ivona ancora in dubbio

Foto Instagram

Foto Instagram

Il Team Fialkova rappresenterà la Slovacchia anche nella stagione 2022/23 del biathlon internazionale. O almeno metà del team, visto che per il momento è arrivato il si della sola Paulina. Dopo una stagione 2020/21 davvero difficile, a causa dell'infezione da covid-19, Paja aveva iniziato male anche il 2022/23, ma nella seconda metà dell'anno ha cambiato decisamente ritmo. Già nella pursuit olimpica si era ben comportata tornando nella top ten, prima di salire nuovamente sul podio, proprio in occasione dell'ultima tappa della Coppa del Mondo, chiudendo al terzo posto la pursuit di Oslo Holmenkollen.

Un podio arrivato a oltre due anni di distanza dall'ultimo, che ha convinto la ventinovenne slovacca ad andare ancora avanti, ragionando anno per anno. L'annuncio l'ha dato l'atleta stessa, premiata come biatleta dell'anno nel suo pese: «Ho deciso di continuare almeno una stagione» ha spiegato durante la cerimonia, in un commento ripreso dalla Pravda, il quotidiano nazionale. L'augurio della federazione è però che l'atleta possa proseguire ancora.

Sui social, Paulina Fialkova ha ribadito la sua intenzione di continuare: «La mia ultima tappa è stata anche la mia più bella esperienza di biathlon. E questo mi ha convinto di più che avrei dovuto ancora andare avanti. Fai le cose a modo tuo, goditi il percorso tutto l'anno, senza farti condizionare dai risultati».

Al contrario, sua sorella Ivona, ventisette anni, non ha ancora deciso se proseguire o meno la carriera. La stessa Paulina non si è sbilanciata: «Rispetterò la sua decisione e comprenderei se dovesse concludere la sua carriera».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: