Combinata | 16 maggio 2022, 16:20

Combinata Nordica - Per la gara dal trampolino di volo si deciderà in autunno, ma sono state stabilite le regole

Combinata Nordica - Per la gara dal trampolino di volo si deciderà in autunno, ma sono state stabilite le regole

Si deciderà soltanto in autunno se Oberstdorf ospiterà o meno la prima storica gara di Coppa del Mondo di combinata nordica dal trampolino di volo.
È quanto è stato deciso dal meeting del Comitato FIS della combinata nordica, le cue decisioni saranno soggette all’approvazione del Consiglio FIS del prossimo 26 maggio a Milano.

Oltre a stilare il calendario della stagione, del quale vi scriveremo a parte, sono stati anche discussi alcuni cambiamenti regolamentari.
Interessante, per esempio, quello che riguarda il PCR, il quale non varrà più come qualificazione. Dalla prossima stagione, quindi, il campo dei partecipanti non sarà ridotto a cinquanta atleti, ma tutti i presenti possono partecipare alle gare.

A seguito delle decisioni prese dal Comitato di salto con gli sci, sono stati apportati cambiamenti anche al regolamento sui materiali, ridefinendo la punta dello sci. È stata poi modificata la procedura della misurazione che viene effettuata agli atleti. In futuro, l’altezza sarà determinata con uno strumento laser da sdraiato e seduto. Le misurazioni sono decisive per la lunghezza del cavallo della tuta da salto.

Inoltre è stato anche deciso di aumentare gradualmente il montepremi per gli atleti di ambo i sessi fino al 2026.

Ed eccoci al capitolo gara di volo, che dovrebbe fare il suo esordio a Oberstdorf nel weekend del 4 e 5 febbraio, a poche settimane dal Mondiale di Planica. La competizione è ancora in dubbio, in quanto la FIS ha deciso di lanciarlo quando avrà certezza della sua buona riuscita, quindi ha concesso all’Associazione Tedesca di Sci il tempo fino alle riunioni autunnali per trovare una possibile soluzione nell’organizzazione dell’evento.

La FIS ha però già stabilito le regole. Verrà utilizzato il valore di 0,6 pts/metro per la distanza, mentre la compensazione vento/gate sarà di 1,2 pts/metro come nelle gare di volo del salto speciale. La gara di fondo si disputerà su distanza di 10 km. Come base di qualificazione verrà utilizzata la classifica “best jumper”, da cui potranno partire solo i primi trenta.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: