Sci di fondo | 18 novembre 2022, 17:24

Sci di Fondo - Un mese alla Sgambeda: a Livigno un'ambientazione unica per la 32ª edizione

Sci di Fondo - Un mese alla Sgambeda: a Livigno un'ambientazione unica per la 32ª edizione

Con la trentaduesima edizione della Sgambeda, in programma per Domenica 18 Dicembre, Livigno si conferma nuovamente meta prediletta dello sci di fondo e di tutti i suoi appassionati, professionisti e non. Dopo la recente assegnazione della tappa di Coppa del Mondo Sprint, in agenda per il 21 e 22 di Gennaio, la prima nella storia centenaria di Livigno, è infatti la volta della tradizionale granfondo, che da oltre tre decenni caratterizza gli inverni della località.

Il tracciato, lungo 35 chilometri, si snoda partendo dalla piana di Livigno fino ai più suggestivi paesaggi montani, e metterà a dura prova i concorrenti, che saranno chiamati a percorrerlo in tecnica libera. Cinque le categorie previste, suddivise in base all’età dei partecipanti: dai 18 ai 30, dai 31 ai 40, dai 41 ai 50, dai 51 ai 60 e infine gli over 60, a testimonianza della natura inclusiva e partecipativa di uno degli sport più completi in assoluto.

In ogni categoria, iscrizioni aperte fino al 15 Dicembre, visitando il sito lasgambeda.it.

Grande attesa, dunque, in quel di Livigno per un appuntamento che nel corso degli anni ha saputo ritagliarsi un posto speciale nel cuore dei suoi visitatori, sempre affascinanti dal triangolo sport, cultura e tradizione proposto dal format. La partenza e l’arrivo in prossimità del centro abitato, infatti, danno all’evento un’ambientazione unica, pur mantenendo intatta la complessità tecnica di un circuito di livello assoluto. Circuito che, in parte, è già a disposizione degli atleti, grazie all’apertura dell’anello del fondo, avvenuta il 28 ottobre scorso: la pratica dello snowfarming, anche quest’anno, ha permesso agli sciatori giunti a Livigno per ultimare la preparazione di inforcare gli sci prima di tutti gli altri.

Inoltre, per l’edizione numero 32 della Sgambeda, è da segnalare anche il gradito ritorno del Pasta Party e delle premiazioni, al Centro Polifunzionale di Plaza Placheda, dopo due inverni condizionati dalle normative Covid. Il modo perfetto di riallacciare i fili con il format tradizionale della manifestazione, da sempre punto d’incontro perfetto tra lo sport agonistico e quello amatoriale. Un appuntamento irrinunciabile per tutti gli amanti della neve e dello sci di fondo, che si troveranno dunque nel Piccolo Tibet il 18 Dicembre prossimo, per celebrare l’arrivo dell’inverno, con una giornata all’insegna del divertimento, della natura e della competizion

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche: