Sci alpinismo | 23 novembre 2022, 13:00

Sci alpinismo - Intervista ad Alba De Silvestro: "Ho dolore all'inguine da un anno e non si capisce perché, ma punto a fare bene ai Mondiali"

Alba De Silvestro (foto Torri)

Alba De Silvestro (foto Torri)

Quando mancano ormai pochi giorni al via della nuova stagione di Coppa del Mondo di sci alpinismo, le aspettative che gravitano attorno agli atleti di punta cominciano a fare sentire il loro peso specifico. Sicuramente, in ambito femminile, Alba De Silvestro non passa mai inosservata e "Fondo Italia" ha intervistato in esclusiva l'azzurra per raccogliere le sue sensazioni a pochi giorni dal via.

"Purtroppo le mie condizioni fisiche non sono ottimali - ha rivelato De Silvestro -. Dallo scorso gennaio ho iniziato ad accusare un problema di cui non si capiscono bene le cause. Di fatto, ho dolore all'inguine destro e per questo la mia preparazione è andata a rilento. Ancora adesso fatico a correre in piano, ho però ripreso a sciare. In estate non sono riuscita a fare le cose che volevo: mi sono allenata molto di più in bici, molto meno a piedi".

L'inizio anticipato rispetto al palinsesto tradizionale della Coppa del Mondo non è, quindi, una buona notizia per Alba De Silvestro, che ha confessato: "Non mi sento particolarmente pronta, è veramente presto per avviare la stagione. Tra la prima e la seconda tappa c'è un mese di buco, la Coppa del Mondo sarà impegnativa e lunga. Sicuramente l'obiettivo principale di quest'inverno è rappresentato dalla settimana dei Mondiali, dove mi piacerebbe fare bene nella individual, poi ci sarà anche la team... Spero di rimettermi in sesto e di risolvere i miei problemi, arrivando in forma a questo appuntamento".

Secondo Lady Boscacci, occorrerà prestare molta attenzione a "Svizzera e Francia: sono nazioni molto forti e stanno lavorando tanto sulle sprint. I loro atleti sono bravi e, inoltre, quest'anno bisognerà stare attenti alle sprint, se si punta a conquistare la Coppa del Mondo overall. Ci sono molte sprint in calendario e gli sprinter fanno quasi più paura degli altri scialpinisti".

Il sogno nel cassetto di Alba De Silvestro? "Principalmente riuscire a capire che cos'ho, perché, dopo tante visite e dopo un anno, non siamo ancora arrivati a una soluzione. Voglio riprendermi quanto prima in questa stagione e possibilmente prendere parte anche a qualche gara del circuito 'La Grande Course', come ad esempio il Pierra Menta, che ho corso una volta soltanto".

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche: