LINK | 25 novembre 2022, 07:00

Rigenerare i muscoli dopo lo sport: un po' di consigli

Quando si fa attività fisica è normale sentirsi affaticati.

Rigenerare i muscoli dopo lo sport: un po' di consigli

Quando si fa attività fisica è normale sentirsi affaticati. L’allenamento infatti induce un bello sforzo, ed è pertanto necessario prendersi cura dei propri muscoli, per due motivi:

  • Migliorare le proprie prestazioni sportive
  • Evitare gli infortuni

Questo lo sanno bene gli atleti professionisti, ma anche coloro che fanno sport a livello amatoriale. Per rigenerare quindi i muscoli dopo l’allenamento, basta seguire poche semplici regole, così da mantenerli sempre elastici e in forma.

Da fare subito dopo essersi allenati

Fondamentale è allungare la muscolatura. Lo stretching infatti distende i muscoli e aiuta a defaticarli, evitando così fastidiose contratture e stirature. Per recuperare energia, porta inoltre sempre con te qualcosa da sgranocchiare dopo l’allenamento, come della frutta secca o una tavoletta di cioccolato.

Non dimenticare di avere a portata di mano una bottiglietta d’acqua e un integratore con sali minerali. Questi sono importantissimi per chi fa sport, poiché regolano la contrazione muscolare e servono a non avere più i crampi per la fatica.

Buone abitudini quotidiane

Per rigenerare i muscoli e averli sempre in forma, può essere utile anche focalizzarsi sulla routine di tutti i giorni. Per prima cosa è importante riposare bene (almeno 8 ore per notte), evitando di andare a letto tardi.

Durante il sonno l’organismo ripara lesioni e micro-traumi causati dall’intensa attività fisica, favorendo la rigenerazione muscolare. Cura inoltre la dieta, assumendo sempre dei nutrienti adatti a chi fa sport, co

  • Carboidrati complessi (pane, pasta, riso…), che danno energia a lungo termine
  •  Proteine (carne, pesce, uova, legumi…) che servono a costruire il tessuto muscolare

Dedicati infine a un’attività defaticante, come lo yoga o il pilates. Entrambe sono discipline che favoriscono l’allungamento dei muscoli, rendendoli più elastici.

Olio di CBD e infortuni

Un rimedio utile per rigenerare i muscoli dopo l’attività fisica è l’olio di CBD. Questo è in grado infatti di curare infiammazioni, dolori e infortuni. Avrai però sentito parlare della differenza tra THC e CBD.

Entrambi sono principi estratti dalla pianta della cannabis, e hanno delle ottime proprietà anti-infiammatorie e anti-dolorifiche. Tuttavia, non possono essere utilizzati l’uno come alternativa dell’altro.

Studi hanno dimostrato infatti che il THC (tetraidrocannabinolo) può avere degli effetti collaterali su concentrazione e umore. Per questo motivo molte federazioni sportive hanno scelto di non utilizzarlo per curare gli atleti.

L’olio di CBD sottoforma di pomata è invece sicuro e senza controindicazioni, quindi perfetto per alleviare dolori muscolari dopo l’allenamento.

Ti potrebbero interessare anche: