Salto | 27 novembre 2022, 10:55

Salto con gli sci- Vittoria in ex-aequo per Granerud e Kraft, Nakamura terzo.

Salto con gli sci- Vittoria in ex-aequo per Granerud e Kraft, Nakamura terzo.

Il weekend di gare dal trampolino di Ruka si conclude con la vittoria in ex-aequo del norvegese Halvor Egner Granerud e dell'austriaco Stefan Kraft, con 304.5 punti. A completare il podio il giapponese Naoki Nakamura, con 294.9 a 9.6 punti dal tandem di testa, dando una prova di forza dopo le difficoltà riscontrate dall'intero team nipponico durante il weekend di gara.

Dopo una prima serie in cui i primi della classe hanno dato spettacolo, il trend viene confermato anche nella seconda. Il norvegese confeziona una grande salto, anche se non paragonabile con quello effettuato durante la qualificazione, che gli è valso il nuovo record della pista con 150.5 metri che ha soppiantato il record fatto registrare ieri da Anze Lanisek. Di sicuro Granerud si conferma uno dei pretendenti alla vittoria della classifica generale, dimostrando anche che il cambio dei materiali gli ha giovato.

L'austriaco, confezionando un salto pregevole con telemark ben appoggiato, riesce a raggiungere Granerud in testa in forza di una distanza maggiore, 147 m a fronte dei 145m del salto del norvegese.

Il vincitore delle ultime due gare, Anze Lanisek, non riesce a centrare l'en plein, piazzandosi in quarta posizione con 294.6 punti, a 9.9 punti dalla testa. Dawid Kubacki, con 278.7 punti, ottiene la quinta piazza dopo una prima serie di lusso in cui aveva chiuso in prima posizione ma riesce comunque a difendere il pettorale giallo.

Tappa positiva per gli italiani, che ancora una volta oggi hanno superato il taglio della qualificazioni: Giovanni Bresadola ancora in ottima condizione, chiude la gara in 18esima posizione con un punteggio di 257.9, mentre Insam rimane nei 40 per la terza gara di fila; problemi per Cecon chiude la prima serie in xx piazza.

 

Federica Trozzi

Ti potrebbero interessare anche: