LINK | 04 gennaio 2023, 07:00

La Coppa del Mondo di sci di fondo sbarca a Livigno

Appuntamento a Livigno il 21 e 22 gennaio per una imperdibili delle tappe del campionato mondiale di sci di fondo 2023.

La Coppa del Mondo di sci di fondo sbarca a Livigno

Livigno si prepara ad accogliere una delle tappe del campionato mondiale di sci di fondo 2023, giunto alla quarantunesima edizione.

Iniziata il 25 novembre 2022 in Finlandia, la Coppa del Mondo nel nuovo anno farà tappa a Oberstdorf in Germania, in Val di Fiemme e successivamente a Livigno il 21 e il 22 gennaio, un fine settimana che si prospetta ricco di adrenalina per tutti gli appassionati che non vedono l’ora di scoprire i risultati degli sport invernali in tempo reale.

Il Piccolo Tibet ospiterà le gare sprint in tecnica libera

Inizialmente programmate a Milano, le gare sprint in tecnica libera sia individuale sia in team si disputeranno invece a Livigno, la piana del Piccolo Tibet situata in provincia di Sondrio vicino al confine con la Svizzera che è stata scelta dalla FISI in virtù della vasta offerta di strutture, ma anche della sua capacità di garantire un’organizzazione logistica di portata internazionale.

Le discipline in programma nelle date di gennaio sono infatti due, rispettivamente la prova sprint individuale in tecnica libera che si terrà sabato 21 e lo sprint a squadre sempre in tecnica libera che avrà luogo domenica 22.

La stessa Livigno ha ospitato la seconda giornata di Coppa Italia Rode lo scorso 26 novembre, che ha visto sul podio anche Elia Barp, Jan Stoeblen e Giacomo Gabrielli rispettivamente al primo e terzo posto, seguiti da Simone Mocellini. La competizione femminile è stata invece vinta da Lena Keck, seguita da Nicole Monsorno e Federica Sanfilippo.

I grandi protagonisti dello sci di fondo

Chi saranno i grandi atleti protagonisti della tappa di Livigno della Coppa del Mondo di sci di fondo? Non mancherà Federico Pellegrino, reduce della vittoria a Davos sebbene la sua partecipazione sia stata una vera e propria sorpresa, annunciata solo a ridosso della partenza.

Ci sarà anche il francese Richard Jouve, già vincitore della Coppa del Mondo nel 2022, così come Johannes Høsflot Klæbo che è stato campione per quattro volte di seguito tra il 2017 e il 2020.

Tra le protagoniste femminili ci saranno Nadine Fähndrich e Tiril Udnes Weng, classificate rispettivamente al primo e secondo posto a Davos seguite da Eva Urevc.

La classifica maschile attuale vede al primo posto il norvegese Pål Golberg, seguito proprio da Klæbo, Pellegrino, Hans Christer Holund e Andrew Musgrave. La classifica femminile, invece, è guidata dalla norvegese Tiril Udnes Weng, mentre in seconda e terza posizione ci sono Jessica Diggins e Krista Pärmäkoski seguite da Frida Karlsson e Nadine Fähndrich.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche: