Biathlon | 21 gennaio 2023, 17:25

Biathlon - Elia Zeni dopo la pursuit: "Ho risentito delle tante gare disputate nelle ultime settimane"

Foto credit: Dmytro Yevenko

Foto credit: Dmytro Yevenko

Ha chiuso in 51ª posizione la sua prima pursuit in Coppa del Mondo. Elia Zeni ha mancato quattro bersagli in piedi, dopo due serie perfette a terra. Il giovane trentino ha dato l’impressione di soffrire di più sugli sci rispetto alla sprint di venerdì. Un problema giustificato anche dal fatto che il giovane trentino non era abituato a un periodo così intenso di gare e oggi ne ha un po’ risentito.

«Oggi ho risentito un po’ della stanchezza delle tante gare disputate nelle ultime settimane. Ho passato tanto tempo lontano da casa, ma soprattutto non credo che nella mia carriera avessi disputato così tante gare in un periodo così breve. Oggi la stanchezza si è fatta sentire».


In mixed zone, però, Zeni si è detto pronto per la staffetta di domani: «Per fortuna è una gara più corta quindi mi va bene».

Il trentino ha poi descritto la sua prestazione al poligono: «Nei primi giri mi sono gestito un po’, ho preso anche il tempo di cui avevo bisogno al poligono. Negli ultimi due giri ero veramente stanco e questo poligono nelle serie in piedi è diverso da altri, molto più basso. Lo patisco un po’».

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: