Paralimpici | 22 settembre 2023, 19:00

Sport Paralimpico - Stand Fiamme Gialle ad EXPO AID, Martina Caironi incontra il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni!

Sport Paralimpico - Stand Fiamme Gialle ad EXPO AID, Martina Caironi incontra il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni!

Questa mattina, presso il Palacongressi di Rimini, in occasione della prima edizione di “EXPO AID - Io persona al centro”, le Fiamme Gialle, presenti con la plurimedagliata paralimpica Martina Caironi ed il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Rimini, Col.t.ST Alessandro Coscarelli, hanno ricevuto, all'interno del proprio stand dedicato all'attività sportiva paralimpica, la visita del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e del Presidente del CIP Luca Pancalli.

Il Primo Ministro, nonostante la folta folla di visitatori, si è intrattenuta per diverso tempo con la nostra atleta e si è complimentata con lei e con le Fiamme Gialle dichiarando che il Governo è e sarà sempre attento alle politiche sportive dello sport paralimpico.
Il Presidente Meloni ha anche apprezzato i vari progetti innovativi proposti da parte della Guardia di Finanza, per il contributo alla creazione di una nuova cultura e nuove prassi mirate a valorizzare le abilità, i talenti e le competenze delle persone con disabilità.

All'interno dello stand espositivo, oltre ad illustrare le attività in ambito paralimpico, i visitatori hanno avuto la possibilità di conoscere la nostra campionessa e scattare con lei numerosi selfie e foto ricordo.

Nel pomeriggio Martina Caironi ha partecipato al seminario “Disabilità e sport: campioni e atleti a confronto” insieme al Presidente del Comitato Paralimpico Italiano, Luca Pancalli ed al Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, in cui si è parlato del valore dello sport per il benessere e la qualità della vita di tutte le persone.

Nel corso del tempo, infatti, allenamenti e competizioni hanno dato la possibilità a tantissimi ragazzi e ragazze con disabilità di esprimere le proprie potenzialità e migliorare le relazioni, l’autonomia e spesso anche di raggiungere importanti traguardi sportivi e di vita.

Le Fiamme Gialle sono state il primo Gruppo Sportivo Militare a tesserare atleti paralimpici, nel 2012, quando il Comando Generale della Guardia di Finanza, firmò la convenzione con il Comitato Italiano Paralimpico (CIP) attraverso la quale poterono essere tesserati e supportati dal gruppo gialloverde alcuni atleti diversamente abili. Esattamente dieci anni dopo, il 22 febbraio 2022, la stessa Guardia di Finanza ha dato concreta attuazione al D.L. n°36 del 28 febbraio 2021, contrattualizzando 5 atleti del CIP che quindi vestono a pieno titolo i colori gialloverdi: Martina Caironi, Oxana Corso e Ambra Sabatini per l’atletica leggera, Luigi Beggiato per il nuoto e Giacomo Bertagnolli per lo sci alpino.

Dal 2012 ad oggi ai Giochi Paralimpici estivi sono state vinte 3 medaglie d’oro e 5 d’argento mentre ai Giochi Paralimpici invernali 4 medaglie d’oro, 3 d’argento e 1 di bronzo.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche: