Biathlon | 18 novembre 2023, 15:30

Biathlon - La soddisfazione di Martina Trabucchi al termine della Sprint in Val Martello: "La priorità era prendere i bersagli"

credits - HK Media

credits - HK Media

Grandissima prestazione oggi per Martina Trabucchi, che ha portato a casa la prima delle due sprint della due giorni di test in Val Martello tra Italia e Germania per l'assegnazione dei posti a disposizione in IBU Cup.

«Sono contenta, ho sparato bene e anche sugli sci ho avuto una buona prestazione» ha dichiarato la 21enne al termine della gara a Luis Mahlknecht per Fondo Italia.

Una prestazione, quella della biatleta dell'C.S. Esercito, convincente in entrambi i fondamentali. Il tiro però è sicuramente l'aspetto per cui ha destato l'attenzione di chi ha assistito alla gara di oggi; lei, però, minimizza: «In realtà non ho sparato poi così velocemente, la priorità per me era prendere i bersagli e per fortuna ci sono riuscita»

La domanda che sorge spontanea è certamente quanto l'abbia influenzata in positivo la convocazione di sua sorella Beatrice per il suo esordio in Coppa del Mondo, la prossima settimana in quel di Östersund.

«Sicuramente dà una grande motivazione anche a me perché a casa spesso ci alleniamo assieme e questo mi fa capire che un giorno potrò ambire allo stesso traguardo…si spera di poter fare come lei»

Per adesso però la valdostana Trabucchi ha ancora davanti a sé una stagione da juniores; le abbiamo chiesto quali sono i suoi obiettivi alla vigilia di questa stagione.

«Il mio obiettivo al momento è l’IBU Cup che alla fine è comunque un circuito senior, però naturalmente ci saranno anche i mondiali junior e sicuramente anche lì si andrà con l’obiettivo di far bene, ma mi concentro di più sull’IBU Cup»

F.T.