Cross Country, Fesa Cup - Pursuit/Mixed Team Relay | SCHILPARIO

Sci di fondo | 26 novembre 2023, 22:50

Sci di fondo - Simone Daprà è soddisfatto: "Arrivare nei trenta a Ruka non è mai facile, è un risultato che dà morale"

Foto credit: Newspower

Foto credit: Newspower

È partito subito con il piede giusto Simone Daprà, che nella 20 km a skating con partenza in linea ha chiuso in 26ª posizione, perdendo la venticinquesima piazza solo al fotofinish a vantaggio di Theo Schely. Un risultato molto positivo per l'azzurro, che dopo aver faticato sabato nell'individuale a tecnica classica, raccoglie tanta fiducia dalla bella prestazione domenicale.

«La gara è andata bene - ha raccontato il trentino delle Fiamme Oro a Fondo Italia - a differenza di quanto avvenuto sabato, quando ho avuto brutte sensazioni e non mi sono mai sentito in gara. Oggi, invece, anche se su distanza di 20 km su una pista abbastanza dura, giro dopo giro mi sentivo sempre meglio. Purtroppo, in gare come questa, è importante riuscire a portarsi vicino alla testa il prima possibile, ma allo stesso tempo non sprecare troppe energie. In ogni caso, nel finale, sono riuscito a prendere in testa l'ultima salita, fare la mia azione e quindi prendere la volata davanti nella corsia centrale, che era più veloce. Quando pensavo di avercela fatta, mi ha passato alla fine Schely.
Al di à di questo, nel complesso sono soddisfatto, solitamente ho bisogno di un po' di gare per trovare la giusta condizione. Arrivare nei trenta a Ruka non è mai facile,
quindi a maggior ragione è un risultato che mi dà morale per le prossime gare».

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: