Cross Country, Fesa Cup - Pursuit/Mixed Team Relay | SCHILPARIO

Sci di fondo | 27 novembre 2023, 10:00

Sci di Fondo - Ilar spiega il siparietto con Diggins sul podio: "Mi ha chiesto se fosse la mia prima vittoria"

Sci di Fondo - Ilar spiega il siparietto con Diggins sul podio: "Mi ha chiesto se fosse la mia prima vittoria"

A Ruka domenica è stata la giornata delle prime volte. Nel gelo finlandese le mass start 20 km hanno premiato due atleti che prima di ieri non solo non avevano mai vinto una gara di Coppa del Mondo, ma non avevano nemmeno avuto l'occasione di salire sul podio. Si tratta di Jan Thomas Jenssen al maschile e di Moa Ilar al femminile.

Per la svedese, che la top-3 l'aveva vista ma solo in staffetta, si è trattato di un successo che ha confermato quanto di buono mostrato nella Gällivarepremiären, dove aveva beffato Frida Karlsson nella 10 km a libero. Ilar è in un eccellente stato di forma e ha dimostrato come l'apertura svedese non fosse un caso: «Sono davvero felice! È fantastico aver centrato la prima vittoria in Coppa del Mondo in una mass start, che non è la mia distanza preferita. Sentivo di avere forza verso la fine e volevo essere lì. Ho guadagnato alcuni metri preziosi nella fuga finale e sono riuscita a mantenerli fino al traguardo», queste le sue parole dopo la gara, riportate da SVT. «Sono felicissima. Sarà molto divertente continuare a gareggiare. Spero di avere una forma altrettanto buona nelle prossime settimane».

Come riportato da Expressen, Ilar si è resa protagonista di un divertente siparietto sul podio con Jessie Diggins, seconda ieri. La statunitense le ha chiesto se questa fosse la prima vittoria, e Ilar ha avuto la risposta pronta: «Le ho detto che in realtà era la mia prima volta sul podio. Allora mi ha risposto che quello era veramente il modo giusto per salirci la prima volta. Era scioccata, credo».

Valerio Barretta

Ti potrebbero interessare anche: