Biathlon | 07 gennaio 2024, 14:40

Biathlon - Coppa Italia Fiocchi: tutti i risultati del secondo giorno di gare a Forni Avoltri

Biathlon - Coppa Italia Fiocchi: tutti i risultati del secondo giorno di gare a Forni Avoltri

Seconda giornata di gare, nel format della Sprint, per la terza tappa della Coppa Italia Fiocchi di Biathlon, sulle nevi della Carnia Arena di Forni Avoltri.

Alle ore 9:30 hanno preso il via le categorie Senior, Junior e Giovani.

Successo netto tra i Senior (podio di giornata in foto) per Nicola Romanin (CS Esercito), che è stato autore della gara perfetta: miglior tempo sugli sci, condito da un impeccabile 10/10 al tiro. In seconda posizione si è piazzato il classe 1996 Paolo Rodigari (CS Esercito), che ha concesso un errore nel tiro in piedi, ad oltre 50 secondi da Romanin. Terzo posto pe Iacopo Leonesio (CS Carabinieri), con 2 errori nel secondo poligono, staccato dal vincitore di oltre un minuto e quaranta. Tra le donne, unica partecipante Gaia Brunetto (CS Esercito), che termina la sua prova in 24:36.3, con un errore nella serie a terra.

Tra gli Juniores, al maschile la vittoria è ad appannaggio di Marco Barale (GS Fiamme Oro), che termina la sua prova senza mancare alcun bersaglio al poligono, fattore che risulterà decisivo per chiudere davanti a tutti. Seconda posizione per Nicolò Betemps (GS Fiamme Oro), autore di due errori nel tiro a terra, distanziato di 50 secondi dal primo posto. Completa il podio Stefan Navillod (CS Carabinieri), che trova un eccellente 10/10 al poligono e si assicura il terzo posto. Al femminile, successo per Fabiana Carpella (GS Fiamme Oro) che, nonostante due errori al tiro (uno per serie), riesce a precedere di 25 secondi Gaia Brunello (CS Esercito) e Giorgia Saracco (SC Brusson), entrambe autrici di un errore al tiro e separate al traguardo di soli 4 decimi di secondo.

Per la categoria Giovani, prima posizione nella prova maschile per Michele Carollo, che completa i 7,5 km con un errore al tiro nella seconda serie facendo appena un secondo e sei decimi meglio di Paolo Barale (GS Fiamme Oro), che invece ha coperto tutti i bersagli. Terzo posto per Nicola Giordano (GS Fiamme Gialle) ad oltre 30 secondi dal vincitore, con un errore per sessione di tiro. Tra le donne, ancora protagoniste Nayeli Mariotti Cavagnet (GS Fiamme Gialle) e Fabiola Miraglio Mellano (GS Fiamme Gialle), che replicano l’ordine di arrivo dell’Individuale di ieri giungendo, al termine dei 6 km previsti, ancora al primo e al secondo posto. Mariotti Cavagnet non sbaglia al poligono, mentre Miraglio Mellano commette un errore nel tiro in piedi. Al terzo posto Carlotta Gautero (GS Fiamme Oro), che centra il podio dopo essersi dovuta accontentare del quarto posto nella gara di ieri; 3 gli errori al tiro per lei, tutti nella serie in piedi.

Alle ore 12 il via delle Sprint per la categoria Aspiranti, sulla distanza di 7.5 km per gli uomini e 6 km per le donne, con l’arrivo della neve a rendere più insidiosi il tracciato ed il poligono della Carnia Arena. Al maschile la prima posizione è per Aaron Niederstaetter (ASV Ridanna), che termina la sua prova con un solo errore al poligono. Alle sue spalle, seconda posizione per Filippo Massimino (Entraque Alpi M), a soli 4.8 secondi dal vincitore, con 3 errori in piedi che di fatto gli precludono la gioia del trionfo di giornata. Al terzo posto Aaron Galiani (SC Gardena - Groeden), che è l’unico atleta della sua categoria a completare la prova coprendo tutti i 10 bersagli, che gli valgono il podio. Classifica estremamente corta, con i primi 5 racchiusi in 8.4 secondi, all’interno dei quali sono compresi anche Andreas Braunhofer (ASV Ridanna) e Jonas Tscholl (ASV Martell), entrambi con due errori al poligono. Nella gara femminile, successo netto per Matilde Giordano (GS Fiamme Oro), che concede il bis dopo la vittoria di ieri; un solo errore per lei al poligono, commesso nella prima serie. Secondo posto per Luna Forneris (Entraque Alpi M) con due errori nel tiro in piedi, con oltre un minuto di distacco; la cuneese precede per appena nove decimi di secondo Francesca Olivier (SC Val Biois), che deve accontentarsi della terza piazza dopo una prova senza errori al tiro.

Clicca QUI per le classifiche complete

Andrea Trozzi

Ti potrebbero interessare anche: