Combinata | 27 gennaio 2024, 15:04

Combinata Nordica - La Norvegia domina anche la Gundersen femminile a Schonach: vince Mari Leinan Lund. 18° posto per la Dejori.

Combinata Nordica - La Norvegia domina anche la Gundersen femminile a Schonach: vince Mari Leinan Lund. 18° posto per la Dejori.

Dopo il successo del fenomeno Jarl Magnus Riiber, la Norvegia fa festa anche tra le donne a Schonach (Germania). La Gundersen NH/4km, valevole per la quinta tappa della Coppa del Mondo di combinata nordica, è stata vinta da Mari Leinan Lund, che aveva già messo una buona ipoteca sul successo finale al termine della prova di salto, vinta con 134,2 punti e un vantaggio di 28” sulla prima inseguitrice, al via dei 4 km di fondo.

La Lund è riuscita a gestire lo sforzo, senza incappare in alcun crollo e chiudendo davanti a tutte con il crono di 10:44.6. Alle sue spalle, grazie ad un secondo giro veramente incisivo in cui si è tolta dalle code chiunque avesse provato a seguirla, si è accomodata la compagna di squadra Ida Marie Hagen (+13.0).  Con il risultato odierno la Hagen è la nuova leader di Coppa in solitaria, con 30 lunghezze di vantaggio sulla compagna di squadra Westvol Hansen. Sul terzo gradino del podio è salita, trascinata dal pubblico di casa, la tedesca Nathalie Armbruster (+25.4), che ha confermato il piazzamento ottenuto già dopo il salto. Ha colto la quarta posizione la giapponese Haruka Kasai (+46.6) mentre la top five è stata completata dall’altra norvegese Gyda Westvol Hansen (+1:01.4).

Prova complicata per le due azzurre al via; la gardenese Daniela Dejori ha chiuso 18 ᵅ mentre Veronica Gianmoena ha terminato, poco dietro, al 20° posto.

 

Coppa del Mondo Schonach, Gundersen NH/4km donne: classifica top-10

1° M. Leinan Lund (NOR) 10:44.6

2° I.M Hagen (NOR) +13.0

3° N. Armbruster (GER) +25.4

4° H. Kasai (JPN) +46.6

5° G. Westvold Hansen (NOR) +1:01.4

6° L. Brocard (FRA) +1:12.5

7° M. Gerboth (GER) +1:18.0

8° L. Hirner (AUT) +1:20.4 

9° J. Nowak (GER) +1:31.5

10° Y. Kasai (JPN) +1:43.5

 

Le azzurre:

18° D. Dejori +2:49.2

20° V. Gianmoena +3:04.2

 

CLICCA QUI per la classifiche complete.

Emanuele Deste

Ti potrebbero interessare anche: