Combinata | 28 gennaio 2024, 15:42

Combinata Nordica: a Schonach vince ancora Jarl Magnus Riiber davanti al compagno di squadra Graabak. 21° posto per Samuel Costa.

Combinata Nordica: a Schonach vince ancora Jarl Magnus Riiber davanti al compagno di squadra Graabak. 21° posto per Samuel Costa.

Semplicemente perfetto. La quinta tappa della Coppa del Mondo di combinata nordica, andata in scena a Schonach (Germania) ha confermato, se ancora ci fossero dei dubbi, che il norvegese Jarl Magnus Riiber è di un altro pianeta rispetto alla concorrenza, per continuità di risultati e capacità di centrare il bersaglio grosso.

Il saldissimo leader della graduatoria generale ha replicato il copione di ieri; primo dopo la prova di salto (103.5 m e 33” di vantaggio rispetto al compagno di squadra Graabak), nel fondo non ha avuto alcun problema a chiudere davanti a tutti con il crono di 23:45.2 e aggiudicandosi anche questa Gundersen NH/10km.

Alle spalle di Riiber hanno trovato spazio sul podio gli stessi nomi del giorno precedente, ma a posizioni invertite: si è accomodato sul secondo gradino l’altro norvegese Joergen Graabak (+33.2) mentre è stato l’austriaco Stefan Rettenegger (+53.5) a prendersi la terza piazza. Il fratello Thomas, terzo dopo il salto, è rimbalzato, nuovamente, indietro nello sci chiudendo al 9° posto.

Per quanta riguarda gli italiani, il migliore è stato Samuele Costa, 21°, ma una menzione spetta a Aaron Kostner, 24° al traguardo e capace di recuperare undici posizioni rispetto alla prova di salto.

Coppa del Mondo, Schonach, Gundersern NH/10km uomini: classifica top-10

1° J.M Riiber (NOR) 23:42.5

2° J. Graabak (NOR) +33.2

3° S. Rettenegger (AUT) +53.5

4° V. Geiger (GER) +1:09.3

5° K. Ilves (EST) +1:10.6

6° M. Faisst (GER) +1:25.9

7° J.L Oftebro (NOR) +1:29.1

8° L. Greiderer (AUT) +1:32.2

9° T. Rettenegger (AUT) +1:47.2

10° M. Fritz (AUT) +1:48.2

Gli azzurri:

21° S. Costa +2:24.2

24° A. Kostner +2:41.7

42° R. Buzzi +4:33.0

D. Mariotti DNF

I. Bortolas DNF

CLICCA QUI per le classifiche complete.

Emanuele Deste

Ti potrebbero interessare anche: