Biathlon | 29 febbraio 2024, 16:30

Biathlon - La startlist dell'individuale maschile di Oslo: Giacomel con il 2, Zeni ultimo al via. Presente Johannes Bø

Biathlon - La startlist dell'individuale maschile di Oslo: Giacomel con il 2, Zeni ultimo al via. Presente Johannes Bø

La Coppa del Mondo di biathlon riparte da Oslo. Se nella prima giornata, in cui era prevista l’individuale femminile, la gara è stata rinviata per condizioni meteo proibitive, ora le speranze si rivolgono alla gara degli uomini. In programma per domani, oltre al recupero della gara femminile (QUI la startlist femminile), c’è l’individuale maschile, che andrà in scena a partire dalle 15.30.

L’Italia, in cerca di riscatto tra gli uomini, manda in pista cinque atleti. Occhi puntati su Tommaso Giacomel, il più in crescita del gruppo azzurro, che si presenterà subito al via con il pettorale numero 2. Accanto a lui la squadra azzurra schiera anche Lukas Hofer, reduce da un soddisfacente Mondiale a Nove Mesto, a cui è affidato il pettorale 22. E poi ecco Didier Bionaz con il 49, Patrick Braunhofer con il 74 ed Elia Zeni con il 96 (ultimo atleta della startlist).

Chiaramente non mancheranno i grandi nomi del biathlon mondiale, con i norvegesi in prima fila e pronti a darsi battaglia per la vittoria sulle nevi di casa. Johannes Tingnes , nonostante l’influenza che l’ha colpito a pochi giorni dall’appuntamento di Holmenkollen, è presente nella startlist e partirà con il pettorale 20, per provare a difendere sia il titolo di leader di Coppa del Mondo, sia quello di leader di specialità. A dargli filo da torcere ci penseranno il tedesco Roman Rees e il fratello Tarjei , 2° e 3° nella classifica di specialità, i quali saranno al via rispettivamente con il pettorale 13 e il 4. A completare il contingente di casa Johannes Dale-Skjevdal con il 6, Endre Stroemsheim con il 38, Vetle Sjaastad Christiansen con il 44 e Sturla Holm Laegreid il 35. Il francese Quentin Fillon-Maillet - rinato dopo un Mondiale da favola - avrà invece il 25, mentre il tedesco Benedikt Doll (bronzo mondiale in questo format e all'ultima individuale della carriera) avrà il 18. E poi ancora Justus Strelow con l'8, Sebastian Samuelsson con il 16, Martin Ponsiluoma con l'11 e la sorpresa dei Mondiali Andrejs Rastorgujevs con il 32.

Per consultare la startlist completa dell’individuale di Oslo, CLICCA QUI.

Fausto Vassoney

Ti potrebbero interessare anche: