Sci di fondo | 11 maggio 2024, 18:00

Sci di fondo - Esodo di atleti in Russia: alcuni dei principali campioni gareggeranno per il Tatarstan

Sci di fondo - Esodo di atleti in Russia: alcuni dei principali campioni gareggeranno per il Tatarstan

Il ban nei confronti degli atleti russi non sembra destinato a calare a breve termine e, di conseguenza, è altamente probabile che anche nella prossima stagione dovranno ancora competere tra di loro. Nonostante ciò, pur nell'isolamento sportivo, anche in Russia come in tutte le altre nazioni, c'è gran fermento in vista della prossima stagione. Del resto, avendo perso molti sponsor a causa delle restrizioni e della mancata partecipazione alle gare internazionali, molti atleti hanno deciso di "cambiare casacca" oltre che team tecnico.

È stato infatti annunciato nei giorni scorsi che i migliori sciatori russi gareggeranno dalla prossima stagione per la Federazione di Sci della Repubblica del Tatarstan, (presieduta da Ilshat Fardiev), una repubblica della Federazione Russa situata attorno ai fiumi Volga e Kama.

Gli atleti in questione sono Natalya Terentyeva (ex Nepryaeva), che però è in dolce attesa e non è detto che tornerà in pista il prossimo inverno, Veronika Stepanova, Anastasia Faleeva e Saveli Korostelev.

"Fardiev e il suo team hanno messo a punto programmi e selezionato un gruppo di specialisti di grande spessore e ora io mi unisco a questa famiglia. [...]Ho sempre appoggiato lo sviluppo dello sport professionistico con il supporto di sponsor e finanziatori. Lo Stato deve sviluppare lo sport e l'attività fisica dei bambini. Il Tatarstan incarna tutto questo" ha detto Stepanova sul suo canale Telegram.

Dal canto suo, Fardiev ha spiegato le circostanze della transizione degli atleti alla sua squadra.

"Quando ho saputo che era stata presa la decisione di interrompere l'ulteriore sponsorizzazione degli sciatori nella regione di Arkhangelsk, noi, essendo una delle squadre più forti in Russia, abbiamo invitato gli atleti a rappresentare la Repubblica del Tatarstan. Non possiamo lasciare che i migliori sciatori del mondo vadano in giro a chiedere soldi" ha dichiarato ai microfoni di Match TV "Li abbiamo invitati da noi affinché potessero difendere la nostra repubblica. Abbiamo una buona base materiale, una delle migliori del paese, facciamo tutto questo costantemente”

 

 

 

F.T.

Ti potrebbero interessare anche: