Sci di fondo | 12 maggio 2024, 17:00

Sci di fondo - Norvegia, Østberg non abbandona il sogno Trondheim 2025: "Sento di poter lottare per le medaglie"

Sci di fondo - Norvegia, Østberg non abbandona il sogno Trondheim 2025: "Sento di poter lottare per le medaglie"

Quando lo scorso 24 aprile la Norvegia ha presentato gli atleti della squadra nazionale per la stagione 2024/25, tra di loro non compariva il nome Ingvild Flugstad Østberg. La norvegese, vincitrice della Coppa del Mondo 2018/19, ha infatti riscontrato difficoltà nell’ottenimento del certificato medico necessario per la partecipazione alle gare. Motivo per cui quest’anno, nella cruciale stagione dei Mondiali di Trondheim 2025, Østberg non farà parte del contingente Norge. La fondista di Gjøvik, tuttavia, non si lascia abbattere e spera ancora di potersi guadagnare un posto tra le migliori, presentandosi pronta al via della prossima stagione.

In un’intervista rilasciata al portale norvegese Oppland Arbeiderblad, Østberg confessa di essere riuscita ad allenarsi a buoni ritmi negli ultimi mesi, pur ammettendo che l’ostacolo del certificato medico rimane una difficoltà oggettiva: “Nelle belle giornate di allenamento sento la convinzione di poter lottare per le medaglie. Altrimenti non avrei continuato. D'altra parte, spesso devo ammettere a me stessa che non avrò alcuna possibilità finché non avrò questo specifico certificato sanitario. È una brutta situazione in cui trovarsi”.

Østberg, infatti, continua ad allenarsi sotto gli occhi attenti dell’ex fondista e da poco tecnico della nazionale Pål Gunnar Mikkelsplass e non abbandona il sogno di gareggiare a Trondheim. Ora, senza il sostegno della nazionale, la norvegese dovrà però riuscire a trovare nuovi sponsor: “Non sono molto brava a chiamare gli sponsor e dire che ho bisogno di aiuto. Penso anche che sia un po' difficile perché non posso dare alcuna garanzia di poter gareggiare. Anche se non avrei iniziato una nuova stagione senza avere fiducia nell'ottenimento del certificato medico e nella possibilità di poter lottare per le medaglie ai Mondiali”.

La programmazione della prossima stagione passerà dalla ricerca del giusto equilibrio: “Penso che sia del tutto possibile trovare l'equilibrio tra la giusta quantità di esercizio fisico e allo stesso tempo rientrare nei requisiti per il certificato medico. Voglio davvero riuscirci”.

F.V.

Ti potrebbero interessare anche: