Biathlon | 07 luglio 2024, 15:00

Biathlon - Mona Brorsson copilota di rally per un giorno: regalo del comune di Torsby per il "pensionamento"

credits - Yevenko

credits - Yevenko

Ritiratasi dai circuiti internazionali di biathlon solo pochi mesi fa, Mona Brorsson non si sta godendo la "pensione" solo con riposo e vacanze; tutt'altro, per sfuggire alla noia, si è cimentata in questi giorni nel ruolo di copilota in una gara di rallycross. Al suo fianco, al volante, Marcus Grönholm, finlandese due volte campione del mondo di WRC.

Questa sfida è stata in realtà un regalo di pensionamento che la 34enne, medaglia d'oro olimpica nella staffetta di Pechino 2022, ha ricevuto dal comune di Torsby, sua città natale. Decisamente una scelta più simpatica e congrua da parte dell'amministrazione comunale della località svedese, soggetto a diverse polemiche proprio dopo i Giochi Olimpici di Pechino, per aver fatto alle sue cittadine Brorsson e Linn Persson, dopo la vittoria nella staffetta femminile, di due lotti residenziali.

"È stato pazzesco. Caspita che curve strette! E devi essere in grado di reagire, ma è stato pazzesco e incredibilmente divertente. Siamo andati a tutto gas per tutto il tempo. È andata bene" ha dichiarato dopo l'esperienza ai microfoni dell'emittente pubblica svedese di SVT.

Federica Trozzi