Sci di fondo | martedì 30 gennaio 2018

Mondiali Juniores, Fondo - Dominio norvegese nella 10km, successo di Hope

Nella distance in classico Hope si è imposto sul russo Ardashev, unico "straniero" in mezzo a quattro norvegesi; Luca Del Fabbro ha chiuso in 11ª posizione

Mondiali Juniores, Fondo - Dominio norvegese nella 10km, successo di Hope

Fa festa la Norvegia nella 10km in tecnica classica maschile del Mondiale Juniores, grazie alla vittoria di Jon Rolf Skamo Hope e la presenza di quattro atleti nelle prime cinque posizioni. Nel mezzo soltanto il russo Sergey Ardashev.

La prova a cronometro è stata proprio un bellissimo duello a distanza tra il norvegese Hope e il russo Ardashev, un testa a testa sul filo dei centesimi fino all’intermedio del 8.1 km, nel quale il miglior tempo era proprio del russo. Nel finale di gara, però, il norvegese ha imposto un ritmo altissimo andando così a far segnare il miglior tempo e vincendo la medaglia d’oro. Il russo è giunto secondo staccato di 9”, mentre la terza piazza è andata Joergen Lippert, che ha avuto la meglio sul connazionale Amundsen per meno di 2”.

Undicesima posizione finale per Luca Del Fabbro che si è battuto per il podio trovandosi sempre a circa 7” dal terzo posto e ha anche provato a sfruttare il treno di Hope, riuscendo a restare alle sue spalle per diversi chilometri. Nel finale, però, non è riuscito a tenere l’altissimo ritmo imposto del norvegese staccandosi e perdendo alcune posizioni, chiudendo con l’11° tempo a 57” dal norvegese e poco meno di 30” dal podio.
Per quanto riguarda gli altri azzurri, Alessandro Longo ha concluso in 19ª posizione al termine di un’ottima gara, Martin Coradazzi si è piazzato 24° e Simone Mocellini 25°.

CLASSIFICA FINALE
1° J. Hope (NOR) 24’58.8
2° S. Ardashev (RUS) +9.0
3° J. Lippert (NOR) +27.9
4° H.O. Amundsen (NOR) +29.6
5° H. Moseby (NOR) +39.8
6° K. Kilivnyuk (RUS) +40.3
7° B. Ogden (USA) +40.5
8° H. Lapalus (FRA) +43.9
9° M. Kim (KOR) +49.2
10° A. Terentev (RUS) +57.1

Gli Italiani:
11° L. Del Fabbro +57.3
19° A. Longo +1’28.6
24° M. Coradazzi +1’43.2
25° S. Mocellini +1’47.7

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: