Comitati e Sci Club | lunedì 11 giugno 2018

Il Comitato FISI AOC ha festeggiato i suoi atleti e premiato Fondoitalia

Piero Marocco ha salutato il Comitato dopo 10 anni e consegnato un riconoscimento anche alla nostra redazione per l'attenzione con cui ha seguito gli sport invernali

C’è stata anche un po’ di commozione in occasione della tradizionale festa degli sci club del Comitato Fisi Alpi Occidentali. Infatti è stata l’ultima con Pietro Marocco nel ruolo di Presidente del comitato, dal momento che lascerà con le elezioni della prossima settimana, essendo stato eletto consigliere della FISI nell'assemblea elettivo dello scorso 22 aprile, nella quale è risultato il più votato.

All’evento, che si è svolto presso il Centro Incontri della Provincia di Cuneo, è intervenuto anche il Colonnello Patrick Farcoz, nuovo comandante del Centro Sportivo Esercito, la cui presenza indica il forte rapporto che lega il corpo sportivo con sede a Courmayeur al Comitato Alpi Occidentali. Presente Gianfranco Porqueddu, presidente del CONI Piemonte, il Consigliere Provinciale Rocco Pulitanò e il Consigliere della Fondazione CRC Massimo Gula.

Tanti gli atleti che hanno ricevuto un riconoscimento da parte del Comitato Alpi Occidentali per essersi distinti nella stagione 2017/18 a livello internazionale, nazionale o regionale in occasione della festa organizzata in collaborazione con la Provincia di Cuneo, la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e l’Istituto Alberghiero “Giolitti – Bellisario – Paire” di Mondovì.

Segnaliamo con piacere i premi consegnati a Luigi Graziano (Equipe Limone) e Fabio Allasina (Ski College Limone) per degli episodi di fair play che li ha visti come protagonisti. Giovani che alla loro età possono essere da esempio per tanti sportivi. Bello anche il momento del riconoscimento a Vincenzo “Censìn” Barberis, Vicepresidente del Comitato Provinciale FISI di Torino, premiato per i sessant’anni di impegno in seno alla Federazione.

Sono state poi consegnate anche le borse di studio offerte dall’ARPIET. Per lo sci alpino sono andate a Veronika Calati e Matteo Franzoso; nello sci nordico hanno ricevuto il premio Chiara Becchis ed Alberto Piasco; nel biathlon Stefano Canavese e Gaia Brunetto; infine nello snowboard Emma Gennero e Devin Castello.

Infine il Comitato Fisi Alpi Occidentali ha deciso di premiare anche le testate e i giornalisti che hanno seguito con attenzione gli sport invernali nel corso della stagione. Oltre al giornalista de “La Stampa” Lorenzo Tanaceto, siamo orgogliosi di poter scrivere che sono stati premiati anche due quotidiani online editi da MoreNews: Campioni.cn e Fondoitalia. Quest’ultimo nato per volere di Giovanni Morzenti, che con passione ha dato vita al progetto, oggi portato avanti con lo stesso entusiasmo dai figli, tanto che proprio sua figlia Debora ha ritirato ieri il premio. Per quanto riguarda Campioni.cn è un riconoscimento che ci stimola ancor di più a fare ciò che è giusto: dar voce allo sport del nostro territorio.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: