Sci di fondo | 09 febbraio 2019

Fondo, Klæbo batte un combattivo Pellegrino nella Sprint di Lahti

Il leader di Coppa del Mondo deve impegnarsi fino in fondo per battere un Federico Pellegrino in gran spolver, terzo Finn Hågen Krogh

Fondo, Klæbo batte un combattivo Pellegrino nella Sprint di Lahti

Johannes Høsflot Klæbo si conferma il più forte, ma Federico Pellegrino non è tanto lontano. Si può riassumere così la Sprint a tecnica libera di Lahti che ha visto il norvegese trionfare di un soffio sul valdostano e con il ritrovato Finn Hågen Krogh al terzo posto.

Klæbo e Pellegrino disputano la gara praticamente a braccetto: si ritrovano di fronte, infatti, sia in batteria che in semifinale, con il norvegese che riesce sempre ad imporsi e con l'azzurro che in semifinale, pur giungendo di fatto sulla stessa linea degli avversari, è costretto a dove ricorrere al ripescaggio come lucky loser.

Anche in finale il duello fra i due più forti sprinter a skating si risolve sul rettilineo conclusivo, imboccato in testa da Klæbo con Pellegrino sulle code. La sua proverbiale potenza consente al leader di Coppa di resistere e di portare a casa la vittoria numero 23 in gare di primo livello e di prendere il largo anche nella classifica generale. Con l’assenza di Alexander Bolshunov, infatti, Klæbo porta il suo vantaggio a 188 punti, mettendo una seria ipoteca sul secondo trionfo consecutivo.

Federico Pellegrino chiude secondo, battuto ma con la consapevolezza di poter insidiare Klæbo nella Sprint di Seefeld nella quale metterà in palio il titolo mondiale conquistato proprio a Lahti due anni fa. Terzo posto invece per il redivivo Finn Hågen Krogh, già protagonista ai campionati norvegesi e nuovamente fra i primi tre di una gara di primo livello a quasi due anni dal secondo posto ottenuto nella Sprint a tecnica classica di Quebec City. Anche il norvegese si candida per un ruolo da protagonista in questo format ai mondiali.

Giungono in finale anche Eirik Brandsdal quarto, Emil Iversen quinto e Gleb Retivykh sesto, mentre gli altri due azzurri in gara, Francesco De Fabiani e Stefan Zelger, non erano riusciti a superare le qualificazioni.

SPRINT TC MASCHILE LAHTI – CLASSIFICA FINALE
1. KLÆBO Johannes Høsflot (NOR)
2. PELLEGRINO Federico (ITA)
3. KROGH Finn Hågen (NOR)
4. BRANDSDAL Eirik (NOR)
5. IVERSEN Emil (NOR)
6. RETIVYKH Gleb (RUS)

Clicca qui per la classifica completa

Jacopo Barbieri

Ti potrebbero interessare anche: