Sci di fondo | 31 marzo 2019

Virginia De Martin Topranin ha salutato il fondo: "In me prevale un sentimento di gratitudine"

La veneta ha salutato amici e colleghi con la 30km in classico di oggi: "È stata un'emozione immensa, ieri sera nemmeno riuscivo ad addormentarmi"

Virginia De Martin Topranin ha salutato il fondo: "In me prevale un sentimento di gratitudine"

Con il quarto posto ottenuto oggi nella 30km in tecnica classica, Virginia De Martin Topranin ha chiuso la sua carriera agonistica. La gara di Campo Carlo Magno non è stata certo come le altre per l’atleta veneta, più emozionata del solito al via ma capace come sempre di mettere tutta se stessa.

Dopo aver tagliato il traguardo, ricevuto l’abbraccio di amici e colleghi, di quel mondo dello sci di fondo al quale ha dato tanto e avuto altrettanto, Virginia De Martin Topranin ha descritto le proprie emozioni al microfono di Katja Colturi. Di seguito un piccolo stralcio delle parole della veneta dei Carabinieri e a fondo pagina la video intervista integrale.

«È stata un’emozione immensa, ieri sera non riuscivo ad addormentarmi, ripensavo a tutti questi anni, quella di oggi era una gara speciale. In pista si era messa bene, poi sono caduta e forse ho un po’ rovinato la mia gara, ma sono contenta di come l’ho vissuta e ho messo tutta me stessa come sempre. Il ricordo più bello? Sono le persone e le amicizie strette in questi anni; se devo scegliere un risultato, il settimo posto in Val di Fiemme, quella fu una gara eccezionale. Se ho qualche rammarico? Ogni atleta ce l’ha, perché siamo sempre critici con noi stessi, ma in questo momento prevale un sentimento di gratitudine. Il futuro? Ho tanti progetti in cantiere sempre nel mondo dello sport»

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: