| 09 novembre 2017

La sesta puntata di Kiss&Cry propone un'analisi ai raggi x dei programmi liberi femminili

Podcast di analisi e approfondimento sul pattinaggio di figura

La sesta puntata di Kiss&Cry propone un'analisi ai raggi x dei programmi liberi femminili

SOMMARIO

1) Nel settore femminile, uno Skate Canada piuttosto opaco ha fatto da preludio ai fuochi d’artificio della Cup of China. Partendo dall’analisi dei programmi più interessanti, si cercherà di capire se davvero i risultati finali possano essere influenzati dal metro di pannello tecnico e giudici.

2) Le gerarchie tra le coppie di artistico sono già in via di definizione, mentre nel settore maschile nomi illustri hanno già dato addio alla finale del Grand Prix.

3) Il punto sulla danza, con focus sul confronto a distanza tra Virtue/Moir e Papadakis/Cizeron, senza dimenticare l’analisi delle combinazioni che possono aprire le porte della finale di Nagoya.

4) L’attenzione si sposta sul NHK Trophy di Osaka, dove saranno in gara Yuzuru Hanyu e tutti i campioni iridati in carica. Saranno della partita anche Carolina Kostner e Cappellini/Lanotte.

5) Spazio alle ultime domande rimaste senza risposta

 

Redazione Sport Invernali

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve